La crema antirughe miracolosa non esiste. O forse sì? La classifica aggiornata delle TOP 15 per TEST REALI, Inci, EFFICACIA, Pro e Contro.


La scelta di una buona crema viso antirughe è un momento sacrilego per qualsiasi donna.

Te lo assicuro, per molte di noi lo è!

Perchè una crema antirughe seria può fare la differenza, anche se non ci credi.

Usare regolarmente prodotti anti-età, come una crema viso rughe da notte o da giorno, può cambiare totalmente il modo in cui la pelle evolverà negli anni.

Come scegliere una crema antirughe adatta alle nostre esigenze, magari specifica per la nostra età?

Affidandoci alle esperienze (buone, e soprattutto cattive!) degli altri.

È per questo che oggi dopo una breve introduzione sul riconoscimento degli ingredienti migliori, vedremo

le 15 migliori creme antirughe

selezionate per efficacia della crema, test effettuati, feedback delle utilizzatrici (italiane e non) e qualità degli ingredienti.

Di ognuna di loro vedremo pro e contro, faremo un’analisi approfondita dell’INCI, e valuteremo qual’è il target più adatto di utilizzatrici finale.

Ogni crema che incontreremo è corredata di prezzo: si tratta del prezzo medio degli ultimi 12 mesi applicato da Amazon.it. Serve per capire se “oggi” costerà di più o di meno rispetto alla media degli ultimi 12 mesi.

Ps: stilare questa classifica fra test, confronti, analisi bibliografiche degli ingredienti, ecc, ha richiesto letteralmente mesi. Ogni crema presente ha il suo “perché”, e ognuna è stata descritta nella maniera più dettagliata possibile.

No, questa non è una classifica come altre. E te ne accorgerai.

Iniziamo subito!


Crema antirughe: i 10 ingredienti “segreti” della cosmesi

Analizziamo l’etichetta: saper leggere un INCI può permetterci di capire il vero valore nutrizionale degli ingredienti.

Non esiste la crema antirughe miracolosa, tuttavia esistono formulazioni con ingredienti di comprovata efficacia. Controlliamo sempre che siano presenti (in alte concentrazioni!) nelle creme che stiamo usando.

1) Retinolo

crema antirughe contorno occhi
Il retinolo è uno degli ingredienti più importanti per il trattamento del contorno occhi. – Risultati prima e dopo crema nr 4 in classifica (E.A. 60 giorni di utilizzo) –

I retinoidi (derivati della vitamina A) promuovono il ricambio cellulare, stimolano la produzione di collagene e aiutano a uniformare il tono della pelle.

Il retinolo è considerato uno degli ingredienti anti invecchiamento più efficaci in assoluto. Oltre infatti a stimolare la produzione di collagene, agisce sull’appiattimento delle rughe, delle macchie, dei danni del sole, le cicatrici. Le creme antirughe con retinolo funzionano bene anche contro la tendenza acneica.

2) Collagene idrolizzato

ll collagene idrolizzato si ottiene riducendo chimicamente il collagene nativo in catene peptidiche più corte, con lo scopo di ridurlo in frammenti proteici di minor peso molecolare e assorbibili attraverso l’epidermide.

L’aggiunta di collagene idrolizzato non solo fornisce i “mattoni” per la sintesi di nuovo collagene nella pelle, ma i peptidi derivati dal collagene sono in grado di stimolare il processo che permette la formazione di nuove fibre proteiche strutturali dell’epidermide. Nello specifico, è stato studiato che i peptidi contenenti prolina e idrossiprolina, tipici del collagene idrolizzato, attivano i fibroplasti stimolando la sintesi di nuovo collagene e la riorganizzazione extracelluliare

3) Acido ialuronico

Una molecola presente in natura in grado di trattenere migliaia di volte il suo peso in acqua. Il livello di acido ialuronico nella nostra pelle diminuisce con il tempo. L’acido ialuronico può bloccare l’umidità, contribuendo a ridurre gli eventuali effetti irritanti di alcuni ingredienti anti-invecchiamento.

crema antirughe acido ialuronico

L’aggiunta di acido ialuronico attraverso una crema per il viso consente all’epidermide di mantenere l’umidità necessaria per rimanere luminosa e fresca. Una pelle adeguatamente idratata acquista anche in luminosità e vigore.

4) Idrossiacidi (AHA)

L’alfa idrossi acido (AHA) e il betaidrossiacido (BHA) sono chiamati “acidi della frutta” e si possono trovare anche nel latte e nella canna da zucchero. Ci sono molti tipi di AHA in natura, ma l’acido glicolico e l’acido lattico hanno la capacità di penetrare nella pelle, quindi quelli sono i due a cui miriamo per trovare la migliore crema anti-invecchiamento.

AHA e BHA funzionano su due livelli. Sulla superficie della pelle, esfoliano energicamente ma delicatamente rompendo il legame tra le cellule morte e la pelle. Ad un livello più profondo, stimolano la produzione di collagene. Molti studi hanno mostrato come con un utilizzo prolungato la pelle rimanga più soda, levigata e luminosa.

5) Vitamina C

La tipica vitamina antiossidante solitamente presente sotto forma di acido ascorbico. Sia il danno solare che il normale invecchiamento ne comportano l’ossidazione.

Le creme antirughe utilizzano antiossidanti come la vitamina C per schiarire e levigare la pelle, ridurre le rughe e diminuire le macchie. Inoltre promuove la produzione di elastina favorendo una pelle più tonica.

6) Vitamina E

crema-antirughe-vitaminica
La vitamina E (così come altre) è alla base di formulazioni di alta gamma. – Risultati prima e dopo crema nr 8 in classifica (Vovees, 60 giorni di utilizzo) –

Vitamina antiossidante. Una combinazione di vitamina C e vitamina E offre alla pelle una protezione solare naturale. Di per sé, la vitamina E ammorbidisce le cicatrici e migliora la capacità della pelle di rimanere idratata. Come antiossidante lenitivo è spesso associato al retinolo.

Antiossidanti come le vitamine C ed E aiutano nella lotta contro i radicali liberi, molecole instabili che possono causare gravi danni alle cellule.

7) Peptidi

Si tratta di catene di aminoacidi che istruiscono la pelle su quali proteine creare, e nelle creme antirughe hanno il compito di stimolare le cellule dell’epidermide alla produzione di collagene.

I peptidi che potenziano il collagene sono i più comuni nelle formulazioni delle creme antiage. L’invecchiamento della pelle porta alla diminuzione naturale delle concentrazioni di collagene, ma stimolare la sua produzione previene e attenuta sia le linee sottili superficiali, sia le rughe più profonde.

8) Ceramidi

Le ceramidi sono lipidi che si trovano naturalmente in alte concentrazioni negli strati più superficiali della pelle. Costituiscono oltre il 50% della composizione della pelle, quindi non sorprende che svolgano un ruolo fondamentale nel determinare l’estetica della pelle. Possiamo pensare alle ceramidi come al cemento trai mattoni, dove i mattoni sono le cellule della pelle. Le ceramidi sono responsabili dello strato protettivo che limita la perdita di umidità e protegge dai danni causati dall’inquinamento e da altri fattori di stress ambientale.

Con il tempo le ceramidi nella pelle diminuiscono fino al 30%. Questo porta a pelle più secca, più rughe, irritazione, arrossamento e segni visibili di disidratazione.
È qui che entrano in gioco formulati contenenti ceramidi che aiutano a rinforzare la barriera della pelle e ad aumentare l’idratazione, creando una pelle più liscia, più soda, con meno linee e rughe visibili, nonché più capace di difendersi da fattori ambientali esterni.

9) Bava di lumaca

La bava di lumaca, in realtà, è un insieme di sostanze. Tali sostanze prese singolarmente hanno utilissime proprietà per la pelle. La bava di lumaca infatti comprende allantoina, acido glicolico, elastina, collagene ed alcune vitamine, proteine e peptidi. La somma di queste sostanze crea un principio attivo del tutto naturale e non sintetico con proprietà uniche.

L’allantonina, per esempio, stimola la ricostruzione e il rinnoovamento celllare. È anche un ottimo protettore delle irritazioni causare dai raggi ultravioletti. In più è stato studiato come abbia eccellenti capacità di eliminazione delle macchie cutanee.

L’acido glicolico ha un’azione levigante sulle cicatrici, nonché la capacità di levigare la pelle che presenta increspature. L’elastina invece ha ottime proprietà elasticizzanti e tonificanti.

Non è un caso che la bava di lumaca sia utilizzata in moltissime creme contro le rughe, ma allo stesso modo è consigliata anche per trattare acne, cicatrici, infiammazioni, macchie della pelle e smagliature.

10) Burro di Karitè

crema antirughe migliore
Il burro di karitè è contenuto in tantissime creme. Anche la nella nr 1 di questa classifica. – Risultati prima e dopo crema nr 1 in classifica (Sisley, 60 giorni di utilizzo) –

Anche in questo caso si tratta di un ingrediente che troveremo spesso negli INCI come “Shea butter”, ma che è in realtà un insieme di singole sostanze. Il burro di karitè ha dimostrato negli ultimi decenni inequivocabili proprietà come antinfiammatorio, cicatrizzante, emolliente e antietà.

L’acido grasso e la vitamina K creano una barriera cutanea che agisce come cicatrizzante e protettivo da fattori ambientali dove la cute è stata lesionata. Gli oli essenziali che contiene creano una barriera morbida che trattiene l’umidità rendendolo un ottimo idratante ed emolliente.

Infine da segnalare la presenza di grandi quantità di vitamina E, acido oleico, linoleico e stearico: sono ingredienti utili a combattere lo stress ossidativo, stimolando la formazione di nuove cellule e mantenendo elastica e protetta l’epidermide.


Crema Antirughe: la TOP 15 [Classifica]

Crema antirughe: migliore alla bava di lumaca

15. Bioluma – Crema alla Bava di Lumaca

crema antirughe biolumaCi siamo. Partiamo proprio da una nota crema alla bava di lumaca, made in Italy.

Caratteristiche ed efficacia

La crema alla bava di lumaca Bioluma è uno dei prodotti basati sulla bava di lumaca più conosciuti in Italia.

Oltre all’altissima concentrazione del filtrato di lumaca, ha una formula arricchita da diversi principi funzionali attivi, tra cui acido ialuronico, peptidi anti-età, vitamina E, olio di argan, collagene e diversi estratti vegetali.

La texture di questa crema è ricca e cremosa, ma non unta sulla pelle. Si adatta quindi molto bene sia a pelli grasse che a quelle secche.

In termini di azioni questa crema viso antirughe è la più multitasking.

Grazie all’altissima concentrazione di bava di lumaca, infatti, non solo agisce come antirughe, ma riesce a contrastare molto bene acne o infiammazioni, così come macchie e smagliature.
Questi sono effetti naturali derivanti dai principi attivi presenti nella bava di lumaca ad alta concentrazione, come abbiamo visto in precedenza.

Nel complesso si tratta di una crema nutriente e completa, con un INCI profondamente delicato e privo di additivi sintetici.

Le proprietà antirughe sono discrete e di vedranno senz’altro nel tempo, ma è un prodotto più adatto a prevenirle su una pelle giovane che a farle scomparire su una pelle matura.

Una crema di buon livello adatta all’utilizzo “da tutti i giorni”, senza dover avere paura di possibili conseguenze legate a bioaccumulo di ingredienti o assuefazione della pelle. L’INCI ottimo la rende un prodotto da usare davvero a cuor leggero.

INCI

Aqua; snail secretion filtrate; glycerin; polyglyceryl-3 rice branate; urea; cetearyl alcohol; glyceryl stearate se; coco-caprylate; propylheptyl caprylate; caprylic/capric triglyceride; ethylhexyl palmitate; hydrogenated starch hydrolysate; oryza sativa bran oil; kojic acid; phenoxyethanol; parfum; zea mays germ oil; arginine; argania spinosa kernel oil; gossypium oil; tocopheryl acetate; ethylhexylglycerin; lavandula angustifolia oil; daucus carota oil; sodium pca; caprylyl glycol; phenethyl alcohol; scutellaria alpina flower/leaf/stem extract; sodium hyaluronate; linalool; hydrolyzed collagen; vigna aconitifolia seed extract; potassium sorbate; sodium benzoate; tocopherol; maltodextrin; helianthus annuus seed oil.

Non c’è nulla in questo INCI da dover segnalare in particolare.

Il collagene idrolizzato, che è per forza di origine sintetica e animale, rende la formulazione non vegan così come non biologica.

Non solo la bava di lumaca, ma sono aggiunte anche acido ialuronico, peptidi anti-age, olio di Argan, vitamina E, estratto di camomilla e di crusca di riso.

Nel complesso la concentrazione di bava di lumaca (e di tutte le sostanze ad essa associate) è molto alta e il resto degli ingredienti fanno da corollario ad una formulazione gradevole e ben assorbibile sulla pelle.

Valutazione finale

Le proprietà della bava di lumaca sono molteplici. Basta ricordare cosa contiene: allantoina, elastina, collagene, vitamine A, C ed E, proteine naturali, peptidi ecc.
Perfetta per macchie della pelle, acne, cicatrici, infiammazioni e non per ultima le discrete proprietà antirughe. Se si cerca un buon prodotto, con un’azione a 360°, questo è certamente un candidato ideale.

Bioluma – Bava di Lumaca (50 ml) – Prezzo: 29,90 euro


Crema antirughe pelle mista

14. Vichy Laboratoires – Liftactiv Supreme

crema antirughe vichy liftactivVichy LiftActiv Supreme è una delle pochissime creme viso antirughe presenti in questa classifica che potremmo aver visto in tv. Perché?

Caratteristiche ed efficacia

Anche se è una crema definibile “commerciale”, ovvero con enorme risalto mediatico sia tramite spot televisivi, che cartelloni in farmacia, di quel tipo che spesso è più marketing che altro, questa crema merita un posto in classifica.

Innanzitutto parliamo della capacità riempitiva. Comprende una serie di ingredienti, tra cui alcuni brevettati dalla stessa Vichy che riescono effettivamente a riempire le rughe sul viso, senza soffocare la pelle.

Va detto che il cosiddetto effetto lifting, nell’immediato, è dato dalla profonda idratazione della pelle. L’effetto antirughe è dato appunto dall’ingrediente “segreto” di questa formulazione, che poi studiando l’INCI tanto segreto non è: il rhamose. Lo vedremo nel dettaglio fra poco.

La consistenza è densa e cremosa, ma si assorbe davvero velocemente, senza lasciare residui di grasso o lucido in nessun caso. È quindi particolarmente adatta come ottima crema antirughe pelle mista. L’idratazione è eccellente, e l’effetto finale è una pelle effettivamente più radiosa sia in tono che in luminosità.

INCI

Aqua, Glycerin, Dimethicone, Rhamnose, Isohexadecane, Alcohol. Denat, Propanedoiol, Isopropyl Isostearate, Vinyl Dimethicone/Methicone Silsesquioxane Crosspolymer, Cetyl Alcohol, Dimethicone/Vinyl Dimethicone, Crosspolymer, Behenyl Alcohol, Nylon-12, PEG-100 Stearate, CI 77163/Bismuyth Oxychloride, CI 77891/Titanium Dioxide, Stearic Acid, Stearyl Alcohol, Arachidyl Alcohol, Cetearyl Alcohol, Cetearyl Glucoside, Caffeine, Neohesperidin Dihydrochalcone, Pamitic Acid, Phenoxyethanol, Adenosine, Ammonium Polyacryldimethyltauramide/Ammonium Polyacryloyldimethyl Taurate, Disodium Stearoyl Glutamate, Disodium EDTA, Caprylyl Glycol, Citric Acid, Synthetic Fluorphlogopite, Acrylamide/Sodium Acryloyldimethyltaurate Copolymer, Ethylhexyl Hydroxystearate, Polysorbate 80, Fragrance.

L’INCI ruota tutto intorno alla buona concentrazione di Rhamnose, sostanza che non conoscevo prima di incontrare questa crema.

Documentandomi ho scoperto che in letteratura scientifica esiste effettivamente qualcosa a riguardo. Il Rhamose è un ingrediente che aiuta la comunicazione cellulare. Significa che può dire alle cellule come comportarsi. In questo caso, il Rhamose può dire alle cellule produttrici di fibroblasti di produrre più… fibroblasti. Poiché i fibroplasti sono i creatori del collagene nella nostra pelle, e il collagene è ciò che mantiene la pelle elastica, il gioco è fatto.
Va detto anche però che l’INCI si ferma sostanzialmente a questo ingrediente più o meno miracoloso.

Dopo di lui salta all’occhio l’assenza di antiossidanti e di vitamine per la pelle, cosa che avrebbero contribuito non poco alla protezione della pelle.

Ora, i risultati di questa crema sono buoni, documentabili sia da noi che da numerosi feedback online.

L’INCi è complessivamente discreto, ma attenzione perché l’Isopropyl Isostearate può dare fastidio alle pelli più sensibili, così come il disodium edta che serve a far penetrare gli ingredienti il più a fondo possibile nella pelle, con buona pace della barriera dell’epidermide.

Valutazione finale

Fra le innumerevoli creme viso antirughe “commerciali” super trasmesse in tv, questa di Vichy è probabilmente la migliore. Per una volta l’ingrediente “miracoloso” è supportato da letteratura scientifica verificabile, anche se poi ci accorgiamo che l’INCI manca di tanti altri possibili miglioramenti.
Ottima l’idratazione, buono l’effetto riempitivo sulle rughe nel breve termine, difficile valutare quello sul lungo termine. Nel complesso, una buona scelta come crema antirughe per pelle mista.

Vichy Laboratoires – Liftactiv Supreme (50 ml)Prezzo: 56,84 euroSconto: 48% – Prezzo: 29,99 euro


Crema viso antirughe: Nutriente – idratante

13. Rilastil – Crema Nutriente Micrò

crema-antirughe-rilastil-micro

Rilastil è uno dei marchi cosmetici italiani più conosciuti nel mondo e le sue creme antirughe non fanno eccezione. Scopriamo i test.

Caratteristiche ed efficacia

Rilastil Micrò è una crema nutriente a rapido assorbimento, caratterizzata da un’eccellente idratazione e una buona prevenzione della formazione delle rughe.

Ho detto prevenzione, perché un trattamento di questo tipo, e dopo vedremo il perché, è specifico per proteggere la pelle prevenendo alterazioni dell’epidermide da fattori ambientali. (grazie al complesso multivitaminico antiossidante).

Si tratta di una crema viso anti age con alte concentrazioni di acido ialuronico, che garantisce fin da subito idratazione prolungata per tutta una giornata.

Sull’effetto antiage invece si prova fin da subito una sensazione “liftante”, che è probabilmente dovuta alla presenza di ceramidi e vitamina A in buone concentrazioni.

Nel complesso si tratta senz’altro di una crema di ottimo livello, ricca di diversi principi attivi funzionali davvero utili. Per come è formulata e per gli effetti mostrati è da ritenersi un’ ottima crema antirughe per 30 anni e superiori, adatta a prevenire la formazione di rughe, stendere quelle esistenti e proteggere la pelle.

La texture è ricca e cremosa, forse non adatta ai mesi estivi e a chi soffre di pelle “unta”, ma a temperature normali si assorbe facilmente in pochissimi minuti.

INCI

Aqua, Diethylhexyl Carbonate, Dimethicone, Glycerin, Steareth-2, Cetearyl Alcohol, Isostearyl Avocadate, Ppg-15 Stearyl Ether, Simmondsia Chinensis Butter, Dimethicone /Vinyl Dimethicone Crosspoiymer, Steareth-21, Ectoin, Persea Gratissima Oil, Simmondsia Chinensis Oil, Betaine, Cetyl Palmitate, Squamine, Panthenol, Persea Gratissima Oil Unsaponifiables, Acrylates/Vinyl Isodecanoate Crosspolymer, Arginine, Xanthan Gum, Sodium Hyaluronate, Sodium Lauroyl Lactylate, Tocopheryl Acetate, Biosaccharide Gum-4, Silica, Glycine Soja Oil, Tetradibutyl Pentaerithrityl Hydro-Xyhydrocinnamate, Ethyl Linolenate, Isoceteth-10, Ethyl Linoleate, Ceramide 3, Ceramide 6 Ii, Ceramide 1, Retinol, Carbomer, Cholesterol, Phytosphingosine, Tocopherol, Acacia Senegal Gum, Propylene Glycol Alginate, Butylene Glycol, Phenoxyethanol, Chlorphenesin, Benzoic Acid, Disodium Edta, Parfum.

Acido ialuronico, vitamina A, C ed E, ceramdi e oli odi Jojoba. Ono questi i principi sostanziali su cui si fonda questa nota crema viso antirughe.

Sono presenti anche glicoli polietilenici (Steareth, PEG) in concentrazioni piuttosto elevate, che sono sempre un po’ a rischio di contaminazione da altri agenti e per questo qualcuno potrebbe storcere il naso leggendo l’INCI. Anche l’Edta è un potenziale sensibilizzate.

Nel complesso la formulazione però è molto equilibrata e ricca di principi attivi effettivamente utili per la pelle.

Valutazione finale

Una crema completa, molto idratante e ottima per stendere la pelle nelle zone del viso con piccole rughe. La texture corposa (ma che si assorbe molto velocemente) ne predilige l’uso per chi non soffre troppo di pelle unta. L’INCI leggero, ma con principi attivi efficaci la rende un’ottima crema viso antirughe da usare intorno ai 30 anni / 40 anni.

Rilastil – Crema Nutriente Micrò (50 ml)Prezzo: 37,00 euroSconto: 29% – Prezzo: 26,40 euro


Crema antirughe pelle grassa: siero all’acido ialuronico

12. Collistar – Acido Ialuronico puro

acido ialuronico puro collistarUno dei 2 sieri che troveremo in questa classifica di antirughe viso. Scopriamo il perché!

Caratteristiche ed efficacia

Sono consapevole che chi mi sta leggendo sta cercando “creme”, ma questo siero risponde alle esigenze di tutte coloro hanno una pelle mista/grassa che tende all’unto quando si usa una crema.

Premessa: le creme che si assorbono completamente e che NON lasciano film lucidi esistono. Magari a volte costano un po’ troppo, ma esistono. Procediamo con la classifica e le troveremo!

In ogni caso, se abbiamo una pelle che soffre molto del problema lucidità, questo siero è acido ialuronico semi-puro (inevitabile la presenza di conservanti) capace di donare un effetto idratante tipico dell’acido ialuronico, ma senza i problemi legati alla texture di una crema.

L’acido ialuronico, come abbiamo visto, riesce a inglobare acqua per migliaia di volte il suo peso, permettendo un rilascio graduale per diverse ore.

In questo siero l’acido ialuronico è complessato sotto forma di 3 pesi molecolari diversi. Questo è uno “stratagemma cosmetico” intelligente, perché permette al principio attivo (che i questo caso è appunto l’acido ialuronico) di assorbirsi in strati diversi dell’epidermide, e lavorando in maniera estremamente più efficace che se fosse tutto alla stessa profondità.

Ora, in molte mi hanno chiesto se si può combinare l’effetto di questo siero mixandolo ad una crema.
In generale, unire cosmetici diversi, a meno che non siano studiati per essere combinati, non è mai una buona idea, perché non possiamo sapere le reazioni fra principi attivi (soprattutto fra le parti sintetiche).

L’idea di questo siero è di posarsi sulla pelle e idratarla per ore senza ungere nemmeno le pelli più grasse. È quindi una scelta eccellente se si cerca una crema antirughe pelli grasse, senza rischiare l’effetto unto.

Se proprio vogliamo abbinarlo ad un’altra crema, facciamolo con una crema il cui INCI sia il più possibile ad estrazione naturale, in modo che non possano esserci interazioni fra principi attivi ad origine sintetica!

INCI

Aqua, Propanediol, Sodium Hyaluronate, Hydrolyzed Hyaluronic Acid, Caprylyl Glycol, Sodium Hydroxide, Phenoxyethanol, 1,2 Hexanediol

Da segnalare solo l’1,2 hexanediol come conservante sintetico, ma la cui concentrazione non è minimamente preoccupante.

Il resto degli ingredienti sono conservanti vegetali e antiossidanti, con l’acido ialuronico composto da una quota idrolizzata e una parte salina.

Valutazione finale

Il primo dei 2 sieri presenti in questa classifica. Il prodotto perfetto per chi soffre di pelle grassa, a maggior ragione in estate, ma non vuole rinunciare ad un’idratazione di alto livello.
La pelle ne acquisterà anche elasticità e tono, e l’ottima formulazione del siero permetterà di evitare il film lucido sulle pelli più sensibili a questo problema. Al prezzo a cui è proposto, è decisamente un ottimo acquisto.

Collistar – Acido Ialuronico puro (30 ml)Prezzo: 39,50 euroSconto: 35% – Prezzo: 25,50 euro


Crema viso antirughe: Biologica certificata

11. Nuvo’ bio line – Anti aging Cream

crema viso antirughe biologica nuvo-biolineNuvò è un’azienda italiana specializzata in cosmetici naturali e con principi attivi basati sulla bava di lumaca. Scopriamo perché abbiamo scelto questa crema viso antirughe biologica.

Caratteristiche ed efficacia

La crema viso antirughe di nuvò che abbiamo scelto è la crema da 75 mL per il viso della linea Bioline.

Si tratta di una crema antietà completamente biologica, dal primo all’ultimo ingrediente. È completamente incolore, senza fragranze e persino i conservanti della crema stessa sono costituiti da antiossidanti di origine vegetale.

La crema in virtù della filiera produttiva certificata si avvale della certificazione Ecobiocosmesi di AIAB (l’associazione italiana per l’agricolutra biologica).

Ok la crema ha una formulazione con ingredienti ottimi (che vedremo più nel dettaglio seguito) ma cosa mi dici dell’efficacia?

È presto detto. Molto buona come crema antirughe, ottima come crema idratante. Va detto che l’alta concentrazione di bava di lumaca la trasforma in una crema “tuttofare”. Acquista infatti tutte proprietà legate alla preziosa secrezione della lumaca, con particolari benefici su macchie, brufoli, cicatrici e morbidezza della pelle.

Da notare anche il dispenser di alto livello, che impedisce il contatto dell’aria con gli ingredienti naturali al suo interno.

È certamente una crema di ottimo livello, anche in rapporto al prezzo a cui è proposta. È una crema “multitasking” universale, antirughe, nutriente e lenitiva, anche se magari non ha una capacità antirughe mirata come altra che vedremo più avanti.

Andrà però benissimo sulle pelli più sensibili e come crema delicata per le pelli più giovani. Per me una delle migliori come crema “antirughe” a 20 anni o a 30 anni.

INCI

Snail secretion filtrate,aqua (water),dicaprylyl ether,polyglyceryl-3 rice branate,glyceryl stearate,caprylic/capric triglyceride,glycerin,panthenol,cetearyl alcohol,coco-caprylate, aloe barbadensis leaf juice*,argania spinosa kernel oil,mangifera indica seed butter (mangifera indica (mango) seed butter),oryza sativa bran oil (oryza sativa (rice) bran oil),vitis vinifera seed oil (vitis vinifera (grape) seed oil),sodium hyaluronate,hydrolyzed hyaluronic acid,meristotheca dakarensis extract,jania rubens extract,benzyl alcohol,tocopheryl acetate,xanthan gum,sucrose,dehydroacetic acid,tetrasodium glutamate diacetate,lactic acid,lecithin,tocopherol,ascorbyl palmitate,parfum (fragrance).*da agricoltura biologica

Questo INCI è realmente biologico, oltre che completamente ad estrazione vegetale e neutro per mantenere una completa anallergicità. La “fragranza” è un assorbitore di odori, ed è anch’essa di origine vegetale.

Non sto a ripetermi sulle proprietà della bava di lumaca, perché le abbiamo già viste in precedenza. Ma si tratta di proprietà reali, documentate e certificate.

Ad una concentrazione davvero alta di questo estratto (72%) si aggiungono acido Ialuronico in 3 pesi molecolari  (per un migliore assorbimento nei vari strati dell’epidermide), Olio di Riso, Olio di Argan, Vitamina B5, Vitamina E ed Aloe.

Da un punto di vista squisitamente scientifico degli ingredienti, questa crema è praticamente impeccabile.

Valutazione finale

Una crema su cui si può andare sicuri. INCI vegetale, certificato biologico e con una concentrazione altissima di estratto di bava di lumaca, con tutte le proprietà a 360° contro rughe, macchie e acne che ne conseguono. Adatto sia a tutte coloro che amano i prodotti naturali, sia a chi cerca una crema protettiva da tutti i giorni di alto livello. Al prezzo a cui è proposta è una delle creme che ritengo migliori in assoluto per rapporto qualità prezzo.

Nuvo’ bio line – Anti aging Cream (75 ml)Prezzo: 29,90 euro


Crema antirughe 30 anni

10. Poppy Austin – Crema al Retinolo

crema viso antirughe poppy-austinPoppy Austin è una nota società “made in USA”, che progetta e commercializza creme con ingredienti ad estrazione prevalentemente naturale.

Caratteristiche ed efficacia

Con la crema al retinolo, Poppy Austin ha aperto qualche anno fa la strada alle creme di buon livello, con ottimo INCI, anche a chi non vuole spendere una fortuna.

In questa crema da ben 100 ml troviamo un mix di ingredienti veramente completo e a fortissima estrazione naturale.

Dal retinolo (il 2,5% è davvero tanto) al burro di Karitè, alle molte vitamine derivanti dai tantissimi estratti vegetali (olio di Jojoba, burro di Karitè, olio di Girasole Tè verde).
Da notare il packaging: è stato scelto una confezione che eviti il contatto dell’aria con l’emulsione al momento dell’utilizzo, in virtù della formulazione ricca di agenti antiossidanti (che si ossiderebbero a contatto con l’aria).

Si tratta nella sostanza di una crema viso a forte azione antiossidante e a ottima azione levigante della pelle.

La crema riesce effettivamente a idratare profondamente l’epidermide, così come a creare un discreto effetto lifting nel tempo.
L’effetto antirughe però resta meno marcato di altre creme che magari sono un po’ più specifiche come volumizzanti delle microrughe. Per questo è considerata da me e dal mio staff la crema antirughe 30 anni più adatta, sia per la delicatezza degli ingredienti, che per l’efficacia mostrata.

La texture è un forte punto a favore. Idratante senza essere per nulla unta, si può usare molto bene anche sotto al trucco.

INCI

Organic Aloe, Aqua (Water), Organic Sunflower Oil, Isopropyl Palmitate, Glyceryl Stearate, Cetyl Alcohol, Botanical Hyaluronic Acid, Stearic Acid, Glycerin, Organic Jojoba Oil, Shea Butter, Tocopheryl Acetate (Vitamin E), Panthenol (Vitamin B5), Retinol (2.5%), Organic Green Tea, Propolis, Organic Gotu Kola, Horsetail Extract, Wild Geranium Extract, Organic Dandelion, Xanthan Gum, Polysorbate 20, Pentylene Glycol, Alcohol, Lecithin, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin.

L’INCI è davvero creato per chi cerca una crema formata da ingredienti naturali, pur mantenendo una buona efficacia.

È una delle pochissime che io abbia visto la cui componente maggiore organica (in questo caso Aloe) supera addirittura l’acqua come solvente principale.

Troviamo estratto di girasole, acido ialuronico, olio di Jojoba, burro di Karitè, Retinolo, olio di Girasole e addirittura estratto di Tè verde.

La maggior parte di questi principi sono facilmente ossidabili al contatto con l’aria, ed è per questo che è stato giustamente utilizzato un flacone con beccuccio per l’estrazione del fluido.

Inevitabili alcuni conservanti. Troviamo il Polysorbato 20, un eccipiente che serve a stabilizzare l’emulsione e il Pentylene glycole, un conservante di origine sintetica. Alle concentrazioni in cui sono utilizzati li ritengo completamente innocui.

Valutazione finale

Una crema antirughe che ha avuto un successo oggettivamente globale. Dagli Stati Uniti, dove nasce e viene prodotto, all’Europa, tutta.
Eccellente la formulazione dell’INCI che racchiude moltissimi ingredienti davvero utili, mantenendo però una linea “green” con ingredienti nella quasi totalità ad estrazione vegetale.
Una crema perfetta per chi cerca un prodotto di qualità, ad un prezzo accessibile. L’effetto antirughe non è clamoroso, ma è una crema delicata e perfetta per le pelli più giovani.

Poppy Austin – Crema al Retinolo (100 ml) – Prezzo: 25,49 euro


Crema antirughe pelle mista

9. Rilastil – Crema Anti-età Multirepair

crema-viso-antirughe-rilastil-multirepairPassiamo ad una crema specifica per pelli miste tendenti al secco. La crema viso antirughe più potente di tutta la nota linea Rilastil.

Caratteristiche ed efficacia

Questa crema di Rilastil è uno il prodotto più tecnologico di tutta la casa cosmetica italiana.

È frutto dello studio e brevetto della NutelineC, un principio attivo peptidico che è stato studiato in ambito scientifico per essere un ottimo messaggero di informazioni cellulari.
Questo peptide ha la capacità di affondare nella pelle portando un’informazione ai fibroplasti passando come informazione quella di produrre una maggiore quantità di collagene (che diminuisce progressivamente nell’epidermide con l’aumentare dell’età).
Tale effetto è stato confermato da numerosi studi indipendenti, e dunque è un ottimo principio attivo su cui progettare la crema.

Intorno a questo principio attivo sono presenti altre sostanze ad estrazione più o meno vegetale, che creano la struttura della crema e la rendono discretamente idratante.

Troviamo infatti estratto di girasole, di riso, l’arginina e un’alta concentrazione di Burro di Karitè, che rende particolarmente corposa la texture.

L’effetto sulla pelle è ottimo, anche se la stimolazione del collagene porterà risultati visibili inevitabilmente spalmati nel tempo. Difficile vedere lifting delle rughe in meno di un mese costante di utilizzo.

La texture, come detto in precedenza, è corposa e adatta a pelli miste e pelli secche. Non risulta unta sulla pelle, ma non la consiglierei a chi soffre di pelle grassa.

Vista l’alta concentrazione di antiossidanti e ceramidi (che si ossiderebbero all’aria) la crema è venduta in tubetto. Questo impedisce l’ossidazione dei principi attivi all’apertura della confezione. È antiestetico, lo so, ma utile per la conservazione ottimale delle proprietà.

INCI

Aqua (Water), Ethylhexyl Methoxycinnamate, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Glycerin, Diethylamino Hydroxybenzoyl Hexyl Benzoate, Cetearyl Alcohol, Euglena Gracilis Extract, Diethylhexyl Carbonate, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter, Oryza Sativa (Rice) Bran Oil, Bis-Peg/Ppg-16/16 Peg/Ppg-16/16 Dimethicone, Glyceryl Stearate, Peg-100 Stearate, Arginine, Hydrolyzed Hyaluronic Acid, Olea Europaea (Olive) Oil Unsaponifiables, Sodium Pca, Pisum Sativum (Pea) Extract, Tocopheryl Acetate, Oryzanol, Urea, Ethyl Linolenate, Hydrolyzed Yeast Protein, Retinyl Palmitate/Carrot Polypeptide, Ethyl Oleate, Ethyl Linoleate, Hydrolyzed Rice Bran Protein, Ceramide Np, Ceramide Ap, Ceramide Eop, Allantoin, Phytosphingosine, Cholesterol, Sorbitol, Pca, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Extract, Octyldodecanol, Hydrogenated Coco-Glycerides, Tocopherol, Butylene Glycol, Ceteareth-25, Carbomer, Caprylic/Capric Triglyceride, Dimethicone, Xanthan Gum, Sodium Lauroyl Lactylate, Diglycerin, Lysine, Lactic Acid, Benzyl Salicylate, Pentylene Glycol, Phenoxyethanol, Citronellol, Alpha-Isomethyl Ionone, Coumarin, Ethylhexylglycerin, Hexyl Cinnamal, Chlorphenesin, Butylphenyl Methylpropional, Potassium Sorbate, Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate, Disodium Edta, Limonene, Linalool, Parfum (Fragrance).

L’INCI, come abbiamo visto, si basa su un principio attivo funzionale particolarmente efficace, il peptide NutelineC. Tuttavia leggendo l’INCI troviamo in buone concentrazioni anche estratti vegetali, Burro di Karitè, ceramidi, allantonina e acido ialuronico.

Insomma, in questa crema Rilastil si è veramente impegnata a racchiudere una crema completa di ingredienti iper-collaudati con in più qualcosa di nuovo ed effettivamente utile.

Detto questo nell’INCI sono presenti Peg, Alchol e conservanti sintetici a catene benzeniche, ossia a derivazione petrolchimica.
Sono anche presenti due filtri UV nelle prime posizioni, ethylhexyl methoxycinnamate e diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate) anche questi a derivazione sintetica

Sinceramente, se l’avessi dovuta formulare io, non avrei messo un filtro solare a catena benzenica (il benzoato) per un filtro UV 6 (troppo basso!). Piuttosto avrei preferito lasciare la formulazione libera, in modo da poterla usare con più serenità anche la notte, ed eventualmente lasciato scegliere a chi usa la crema di giorno se indossare successivamente un filtro UV a parte.

Valutazione finale

Rilastil Multirepair è la crema viso antirughe più potente di tutta Rilastil. Si tratta di principi attivi ad alta concentrazione per riempire le linee sottili e appiattire le rughe. È un’ottima crema antirughe pelle mista e secca. L’INCI è ben fatto, ricchissimo (anche troppo) di principi attivi, anche se un SPF 6 in questo caso a mio parere è più un costo che un beneficio. La texture è molto corposa, quindi meglio su pelli non grasse.

Rilastil – Crema Anti-età Multirepair (50 ml)Prezzo: 60,00 euroSconto: 17% – Prezzo: 49,90 euro


Crema viso antirughe delicata

8. Vovees – Artemis

crema-antirughe-vovees-artemisVovees è un’azienda cosmetica italiana (Verona) nota per la creazione di creme a stampo vegetale, o comunque con principi attivi prevalentemente naturali.

Caratteristiche ed efficacia

Artemis è la crema antirughe di Vovees basata su una serie di ingredienti tutti ad estrazione naturale.

Parliamo di una crema veramente di ottimo livello

Estremamente leggera sia come texture che come consistenza sulla pelle, è ottima per evitare aloni lucidi e per mantenere una pelle ben idratata per tutta la giornata.

Si presta perfettamente anche come base per il trucco, con un assorbimento completo in circa 2-3 minuti, che dunque permette un makeup super rapido anche alle più indaffarate!

Fra i pregi principali c’è la caratteristica di avere un INCI profondamente delicato (che vedremo in seguito) e che permette a questa crema di essere una scelta eccellente per tutte coloro hanno pelli particolarmente sensibili così come per le pelli più giovani che cercano un prodotto per una eccellente prevenzione dalle rughe.

INCI

aqua (water), sucrose polystearate, cetearyl alcohol, ethylhexyl palmitate, octyldodecanol, caprylic/capric triglyceride, glycerin, butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii (shea) butter),neopentyl glycol diheptanoate, simmondsia chinensis oil (simmondsia chinensis (jojoba) seed oil), hydrogenated polyisobutene, cera alba (beeswax), glyceryl caprylate, prunus amygdalus dulcis oil (prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil), xanthan gum, argania spinosa oil (argania spinosa kernel oil), olea europaea leaf extract (olea europaea (olive) leaf extract), vitis vinifera leaf extract (vitis vinifera (grape) leaf extract), aloe barbadensis extract (aloe barbadensis leaf extract), sodium hyaluronate, benzyl alcohol, tocopheryl acetate, tetrasodium glutamate diacetate, benzoic acid, sorbic acid, hydroxycitronellal, geraniol, citronellol, limonene (lemon), linalool, hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, lilial (butylphenyl methylpropional), parfum (fragrance).

La qualità dell’INCI è innegabile, soprattutto per chi cerca un prodotto per pelli sensibili e ricchissimo di ingredienti ad estrazione vegetale.

Troviamo l’acido Ialuronico ad alta purezza, olio d’Argan, Burro di Karitè, olio di Jojoba, estratto di Olivo, di Aloe e diversi oli essenziali vitaminici.

Fra gli ingredienti vediamo anche l’Hydroxycitronellal che è un’aldeide utilizzata come fragranza (neutralizzante di odori) della formulazione. È una sostanza considerata a livello scientifico potenzialmente allergizzante. Ma per la quantità minima in cui si trova, ed essendo l’unica sostanza poco “bio”, considero in definitiva questo INCI veramente un gioiellino.

Valutazione finale

Una crema antirughe efficace, ma con un INCI estremamente naturale. Jojoba, karitè, acido Ialuronico, vitamine e oli essenziali, solo per citare alcuni ingredienti.
Leggera sulla pelle, è una crema estremamente idratante, ma per nulla grassa. I risultati a livello di antirughe, infine, sono convincenti.
Una crema particolarmente adatta a chi cerca qualcosa di efficace, dai 30-35 anni in su, ma senza rinunciare ad un INCI composto da ingredienti ad estrazione naturale.

Vovees – Artemis (50 ml)Prezzo: 39,90 euro


Migliore crema antirughe 50 anni

7. Estee Lauder – Revitalizing Supreme +

crema-antirughe-estee-lauder-supreme-plusEntriamo nella fascia davvero alta delle creme antirughe. In questa fascia di prezzo diventa cruciale capire quali prodotti portano vera innovazione (per giustificare il prezzo) e quali solo tanto “fumo pubblicitario”.
Estee Lauder Supreme Plus rientra senz’altro nella prima categoria.

Caratteristiche ed efficacia

Parliamo oggettivamente di una crema nutriente di altissimo livello, capace di cambiare l’aspetto al viso di una donna. Diciamo che la potremmo definire una delle migliori creme antirughe 50 anni e oltre, vista la sua ottima capacità nutriente e riempitiva anche delle linee più profonde.

La texture di questa crema ricca e cremosa. Per coloro che sono abituate a creme particolarmente delicate potrebbe non essere facile passare a questo tipo di crema.
Va detto però che non è appiccicosa e che se anche impiegherà qualche minuto prima di assorbirsi completamente, non lascerà tracce di unto.

Questa crema è particolarmente adatta a pelli sensibilie, infiammate o eczemi. Mi è capitato di conoscere diverse donne che sono passate a questa crema perché una delle pochissime in grado di desensibilizzare la pelle da irritazioni o infiammazioni di vario tipo.

I risultati variano tantissimo in funzione dell’età che si ha quando la si utilizza.
Come crema antirughe 40 anni si dimostrerà nutriente e idratante, con le rughe tenderanno a stendersi nell’arco di 4-6 settimane. Se invece saliamo alla fascia d’età 50 e 60 anni i risultati saranno paradossalmente più rapidi. In meno di un mese vedremo la pelle decisamente più “stiracchiata”, ma mai offesa o irritata.

INCI

Water , Dimethicone , Glycerin , Isohexadecane , Butylene Glycol , Bis-Peg-18 Methyl Ether Dimethyl Silane, Peg-10 Dimethicone , Disteardimonium Hectorite , Pentylene Glycol , Cucumis Sativus (Cucumber) Fruit Extract , Narcissus Tazetta Bulb Extract , Magnolia Officinalis Bark Extract , Hordeum Vulgare (Barley) Extract/Extrait D’Orge , Sigesbeckia Orientalis (St. Paul’S Wort) Extract , Lens Esculenta (Lentil) Fruit Extract , Pyrus Malus (Apple) Fruit Extract , Whey Protein/Lactis Protein/Proteine Du Petit-Lait , Citrullus Vulgaris (Watermelon) Fruit Extract , Moringa Oleifera Seed Extract , Laminaria Digitata Extract , Triticum Vulgare (Wheat) Germ Extract , Opuntia Tuna Extract , Acetyl Hexapeptide-8 , Sorbitol , Helianthus Annuus (Sunflower) Seedcake , Caffeine , Algae Extract , Sodium Hyaluronate , Sodium Lactate , Squalane , Polysilicone-11 , Isododecane , Tocopheryl Acetate , Sucrose , Acetyl Glucosamine , Polyethylene , Propylene Carbonate , Citric Acid , Peg-32 , Propylene Glycol Dicaprate , Peg-6 , Isoceteth-20 , Sodium Dehydroacetate , Aminopropyl Ascorbyl Phosphate , Fragrance , Sodium Pca , Sodium Citrate , Disodium Edta , Bht , Phenoxyethanol , Iron Oxides (Ci 77491)

Creme di questo livello hanno tecnologie brevettate sull’utilizzo degli ingredienti, il che significa che è particolarmente difficile valutare l’efficacia dei singoli ingredienti.

Estee Lauder naturalmente non fa eccezione e nella sua Revitalizing Supreme usa la il brevetto RevitaKey che è basato sull’estratto di Moringa.

Qualche considerazione però possiamo farla.
L’INCI, anche per un occhio non esperto ha una connotazione incredibilmente “vegetale”. Di conseguenza i laboratori hanno dovuto usare anfifilici in alte concentrazioni  (e infatti troviamo i polietilenglicoli PEG 18 e PEG 10 piuttosto in alto nell’INCI) per permettere un’emulsione perfetta fra frazione acquosa e la grandissima fetta oleosa data dagli estratti vegetali.

Sì perché la quantità di piante officinali presenti in questo INCI è davvero sorporendente. Ben 16 estratti vegetali differenti, ognuno che a sua volta contiene innumerevoli vitamine, antiossidanti e idratanti essenziali per la pelle.

Ottima anche la presenza di peptidi in bune quantità, che inevitabilmente stimoleranno le cellule nella formazione di nuovo collagene.

Valutazione finale

Una crema ricca e corposa, da usare la sera o su pelli non esageratamente grasse. Il motivo è l’elevatissima quantità di principi attivi vegetali che contribuiscono a una funzione nutriente e antiossidante unica nel suo genere.
Una crema capace di distendere seriamente le rughe, ma allo stesso tempo con un INCI ottimo e profondamente idratante / nutriente. Una crema antirughe efficace e completa, adatta per tutte le pelli entrate negli “anta”.

Estee Lauder – Revitalizing Supreme + (50 ml)Prezzo: 100,00 euroSconto: 31% – Prezzo: 69,99 euro


Crema antirughe notte migliore

6. Lierac – Premium Voluptueuse

crema viso antirughe lierac-volupteuseSemplicemente, una delle più efficaci creme antirughe in commercio.

Caratteristiche ed efficacia

La crema viso antirughe Voluptueuse firmata Lierac è uno di quei prodotti che rischi seriamente di non cambiare più.

È una crema senza protezione SPF e di texture molto corposa (quasi un po’ troppo) e per questo io consiglio sempre di indossarla la sera prima di dormire.
È altrettanto vero che questa è una crema dal tipico effetto seta, quindi è sufficiente aspettare qualche minuto per avere un assorbimento totale e un effetto vellutato della pelle per moltissime ore.

Non è affatto pesante, non occlude i pori, ha un’ottima consistenza e un odore delicato. L’effetto di compattezza e idratazione della pelle è immediato e si percepisce già dai primissimi giorni.
La capacità antirughe, per essere significativa, impiega dalle 2 alle 3 settimane, ma posso garantire che è davvero eccellente.

Si tratta del meglio del meglio fra tutte le creme antirughe proposte dalla ricerca Lierac (e sono molte). Una crema antirughe tutto in uno, perfetta sia per le pelli più mature, ma che darà risultati stupefacenti anche su quelle più giovani.

INCI

Aqua (Water), Dimethicone, Glycerin, Caprylic/Capric Triglyceride, Butylene Glycol, Rosa Hybrid Flower Extract, Elaeis Guineensis (Palm) Oil, Cetyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Nylon-12, Parfum (Fragrance), Gossypium Herbaceum (Cotton) Seed Oil, Linum Usitatissimum (Linseed) Seed Oil, Peg-75 Stearate, Dimethicone Crosspolymer, Bambusa Arundinacea Stem Powder, Tocopheryl Acetate, 1-2 Hexanediol, Caprylyl Glycol, Chlorphenesin, Ceteth-20, Steareth-20, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer, Tromethamine, Teprenone, Sodium Hyaluronate, Cycnoches Cooperi (Orchid) Flower/Leaf Extract, Propylene Glycol, Geraniol, Hexyl Cinnamal, Amyl Cinnamal, Tocopherol, Sodium Benzoate, Citric Acid, Sodium Salicylate, Tropolone, Potassium Sorbate, Tetrasodium Glutamate Diacetate, Acetyl Hexapeptide-51 Amide, Sodium Hydroxide, CI 19140 ( Yellow 5).

Come praticamente tutte le creme antirughe di alta gamma, parte della formulazione è coperta da brevetto (complesso Premium Cellular).

Leggendo fra gli ingredienti possiamo subito individuare la presenza dell’acido ialuronico (dichiarato al 5% in peso) e la grande varietà di ingredienti ad origine naturale, che supera il 20% del totale.

Mi ha stupito l’altissima concentrazione dell’estratto di rosa, popolarmente conosciuta come “black rose. Tale estratto è descritto in alcuni studi per le proprietà legate all’ossidazione e all’anti-invecchiamento, e sono a abbastanza certa che faccia del “Premium Cellular” e che sia uno dei motivi dell’efficacia della crema.

Il Teprenone è senz’altro un ingrediente attivo, visto che è stato studiato per le proprietà legate alla capacità di allungare la vita della cellula, così come Cycnoches Cooperi, che è un genere di orchidea, che ha un fortissimo potere antiossidante.

Da evidenziare, infine  anche la presenza di peptidi ed esapeptidi, che sollecitano l’aumento della produzione del collagene nell’epidermide.

Valutazione finale

A differenza di tante altre creme antirughe che vediamo in boutique allo stesso prezzo, questa ha un INCI che effettivamente mostra delle proprietà di alto livello. In più, ha la capacità di funzionare sia sulle pelle di media età che su quelle più mature.
Forse la crema a maggior effetto antiossidante, certamente una delle migliori se si ha la pazienza di aspettare qualche settimana per vedere risultati visibili.

Vichy Laboratoires – Liftactiv Supreme (50 ml)Prezzo: 110,00 euroSconto: 32% – Prezzo: 74,90 euro


Crema antirughe giorno migliore

5. Clarins – Multi Intensive Restorative (Spf 20)

crema-antirughe Clarins Restorative-DayLa crema più scelta in assoluto al mondo fra le antirughe firmate Clarins. Non a caso.

Caratteristiche ed efficacia

Clarins Restorative Day è una di quelle creme di alta fascia che rischia di diventare facilmente una crema a cui ci si lega per anni.

Il prezzo è certamente importante, ma la texture ricca e densa ne permette veramente molto poca per coprire perfettamente tutto il viso. Con un vasetto da 50 ml si riescono tranquillamente a superare i 4 mesi di utilizzo.

È una crema antirughe efficace, tanto che si tratta di un bestseller nel mercato statunitense, ma anche in Europa si difende molto bene. Io sinceramente la ritengo un ottimo prodotto, a parte il fatto che ha una fragranza un po’ intensa. In generale personalmente preferisco le creme viso antirughe non profumate.

Questa crema si presenta spessa al tatto rispetto ad altre, probabilmente a causa della protezione solare SPF 20. Tuttavia, viene assorbita molto rapidamente e facilmente sulla pelli miste. Tanto meglio se tendenti al secco.
I risultati come antiage sono pressochè immediati: la pelle appare più soda, levigata e più luminosa. Anche idratazione e nutrimento sono eccellenti.
Ricostituisce e guarisce la pelle indebolita a causa di cambiamenti ormonali, stress e condizioni ambientali.

Davvero un prodotto ottimo, perfetto per chi cerca una crema giorno ed espone la pelle al sole particolarmente spesso!

INCI

Aqua/Water/Eau, Homosalate, Glycerin, Butyloctyl Salicylate, C12-15 Alkyl Benzoate, Alcohol, Butyl Methoxydibenzoylmethane, Dimethicone, Cetearyl Alcohol, Octocrylene, Olus Oil/Vegetable Oil/Huile Vegetale, Pentylene Glycol, Butyrospermum Parkii (Shea) Butter, Potassium Cetyl Phosphate, Tromethamine, Cetearyl Glucoside, Parfum/Fragrance, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Ascorbyl Glucoside, Sucrose Palmitate, Tocopheryl Acetate, Hydrogenated Vegetable Oil, Ethylhexylglycerin, Xanthan Gum, Butylene Glycol, Glyceryl Linoleate, Sodium Hyaluronate, Disodium Edta, Candelilla Cera/Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax/Cire De Candelilla, Tocopherol, Mica, Ci 77120/Barium Sulfate, Ci 77891/Titanium Dioxide, Harungana Madagascariensis Extract, Citric Acid, Potassium Sorbate, Propanediol, Olea Europaea (Olive) Fruit Extract, Pectin, Thermus Thermophillus Ferment, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Phenoxyethanol, Lapsana Communis Flower/Leaf/Stem Extract, Camellia Sinensis Leaf Extract, Rhodiola Rosea Root Extract, Ci 14700/Red 4, Sodium Lauryl Sulfate, Acetyl Tetrapeptide-2, Dextran, [S2628a]

Per essere una crema piuttosto “commerciale” e con anche una protezione solare, l’INCI è davvero ben fatto.

Troviamo un’immensa quantità di estratti vegetali, Pueraria lobata, pelvetia, micro-perle vegetali disidratate, polpa di pequi, oltre che il sempre ottimo burro di karitè, il sale dell’acido ialuronico e addirittura c’era d’api (Euphorbia Cerifera ) pura.
Ottima la qualità degli emolllienti, che sono numerosissimi e di origine vegetale.

Difficile sbilanciarsi sui principi attivi. Il principio attivo chiamato “complesso vegetale Clarins” naturalmente è sotto brevetto. Leggendo l’INCI posso supperre sia costutuito dall’estratto di Lapsana Communis, dalla foglia di Camellia così come dalla Rhodiola rosea che sono tutte idratanti a rilascio graduale e antiossidanti per la pelle.

Personalmente boccio la scelta di mettere una fragranza (per quanto squisita) fra le prime 20 sostanze presenti nell’INCI. Probabilmente è priva di allergeni (l’INCI non lo specifica, ma è una crema delicatissima quindi probabilmente è così), ma davvero è così indispensabile profumare una crema viso antirughe?

Valutazione finale

Una crema viso antirughe giorno efficace sulle rughe e adatta anche a proteggere dal sole. Punto di forza l’estrema idratazione, che è realizzata dalle sostanze vegetali che vengono utilizzate dalla crema come “spugne” a rilascio graduale di acqua. Conosco donne che si sono innamorate di questa crema da anni, e non sono mai più tornate indietro.

Clarins – Multi Intensive Restorative (50 ml)Prezzo: 103,00 euroSconto: 24% – Prezzo: 77,95 euro


Crema antirughe: miglior siero gel

4. Elizabeth Arden – Youth Serum

siero-viso antirughe elizabeth ardenUn siero-gel, non una crema. Ma un prodotto antirughe viso che ha proprietà uniche e che non si può non citare fra le antirughe viso.

Caratteristiche ed efficacia

Il siero alla ceramide di Elizabeth Arden è uno dei prodotti più intelligenti che esistano.

A differenza della maggior parte delle altre creme, l’imballaggio prevede una protezione dei principi attivi dall’aria ad un livello superiore: ogni dosaggio è racchiuso in una morbida capsula, in modo che il contatto con l’aria dei principi attivi avvenga solo al momento dell’effettivo utilizzo.

La capsula contiene diversi ingredienti di altissimo livello, tra cui ceramidi, diversi antiossidanti e complessi vegetali utili a stimolare la rigenerazione cellulare. Come vedremo più avanti è presente anche una buona quantità di retinolo.

Questo tipo di siero antirughe lavora profondamente nell’epidermide, stimolando davvero la pelle a rigenerarsi e rinnovarsi. Va detto però che è un prodotto che ha cercato di limitare il numero di ingredienti, probabilmente per renderlo adatto anche alle pelli più sensibili, (ed infatti lo è).
Questo comporta che i risultati non saranno immediati, perché è una formulazione appositamente creata per lavorare nel tempo.
Si otterrà subito una grande idratazione e un aspetto generale migliore della pelle. L’effetto antirughe è visibile nel tempo, perché non è una crema liftante ad effetto immediato.

La prima volta che si indosserà sulla pelle apparirà un po’ pesante per essere un siero. Sembrerà quasi di indossare un leggero gel. In effetti impiegherà qualche minuto ad assorbirsi, ed è per questo che io consiglio di utilizzarla la notte.

Nella confezione che abbiamo provato le capsule erano 90. Con una capsula si copre abbondantemente tutto il viso…e so che a molte di voi (e noi) verrà voglia di tenere parte del siero dentro la capsula per un utilizzo successivo.
Naturalmente questo comprometterà parte dell’efficacia legata agli ingredienti che non si ossidano, ma se proprio vogliamo farlo, teniamo la capsulina aperta non più di 12 ore, e in frigo!

INCI

Dimethicone, Cyclopentasiloxane, Squalene, Cyclohexasiloxane, Isostearic Acid, Ceramide 1, Ceramide 6 Ii, Borago Officinalis Seed Oil, Linoleic Acid, Linolenic Acid, Retinyl Linoleate, Retinyl Palmitate, Tocopherol Phytosphingosine Oleic Acid Hexadecanolactone

Per le qualità del siero, l’INCI è ottimo.

Le capsule risolvono di netto qualsiasi problema legato all’ossidazione dei componenti più instabili all’aria. Da qui la minor presenza di conservanti e stabilizzanti, che salta subito all’occhio.

Vero, qualcuno potrebbe storcere il naso alla presenza dei siliconi nelle prime posizioni, ma si tratta di inerti che compongono la capsula stessa.

La parte forte dell’INCI è la cosiddetta Enhanced Ceramide Lipid Complex (ECLX), ossia una combinazione di ceramidi 1,3 e 6 che aiutano a ricostruire la struttura della pelle. (Il ruolo dei ceramidi lo abbiamo visto nell’introduzione!).

Presenti all’appello della formula anche Acidi grassi (linolico e vitamina E), e lipidi tra cui Fitosfingosina altro grosso aiutante della barriera cutanea. Anche l’olio di Borago è un ottimo componente, ricco di Omega 3, 6 e 9 e Vitamine A, B, D ed E, con tutti i vantaggi a loro collegati.

Infine per non farsi mancare niente presente anche il sale del Retinolo, che come sappiamo è uno stimolante della produzione del collagente, con una conseguente pelle più compatta e tonica.

Valutazione finale

Non una trovata di marketing, come si potrebbe pensare. Le capsule monouso sono il meglio del meglio per il mantenimento delle proprietà dei principi attivi.
L’INCI è davvero ben formulato, sia per proteggere la pelle, che per stimolare la formazione di nuove cellule e collagene. La pelle in un paio di settimane acquista luminosità e tonicità, anche se è un siero-gel che fa bene anche quando non si vede.
È probabilmente il siero che userò quando sarò un po’ più anziana e magari avrò qualche soldo in più.

Elizabeth Arden – Youth Serum (42 ml – 90 capsule)Prezzo: 79,90 euro


Entriamo nella TOP 3. Le creme presenti in queste posizioni (che vengono aggiornate periodicamente) rispondono a specifiche esigenze e richieste. Ecco come e perché.


Crema antirughe: riempitiva

3. Lancome – Visionnaire

siero viso antirughe lancome-visionnaireUna crema viso antirughe da usare per le occasioni speciali. Ma solo in questi casi!

Caratteristiche ed efficacia

Lancome Visionnaire è l’ultimo ritrovato tecnologico di Lancome per quanto riguarda la correzione delle pelli più mature.

Ho parlato di correzione per un motivo esatto.

Questa crema è una potentissima riempitiva a effetto simil botox. Significa che in breve tempo permette alla pelle di distendersi e riempirsi nei solchi più profondi.

Il come lo fa è tutto un altro discorso, visto che sfrutta un principio attivo brevettato da Lancome, LR 2412 di cui c’è poco a livelli bibliografico se non gli studi fatti dalla stessa Lancome.

Ora, per farla breve, questa è una crema viso antirughe i cui risultati sono indubitabili. Non perché lo dico io, o perché lo abbiamo provato noi, ma perché anche in rete le testimonianze sono numerose e oggettive, tanto che esistono donne che hanno rimandato un trattamento chirurgico dopo aver testato questa crema per un paio di settimane.

La texture è ricca, ma si assorbe bene e lascia un gradevole effetto seta. Il contenuto invece è limitato, 30 ml, ma d’altra parte la crema si prende tramite dosatore, ne basta pochissima e va usata più che altro nelle zone in cui vogliamo attenuare di più le rughe.

Fra le numerosissime creme antirughe “miracolose”, questa almeno lo sembra per davvero. L’alta concentrazione di siliconi unita al LR 2412 riesce veramente a stendere la pelle dopo pochissimo tempo che la si utilizza.

Insomma, una crema prettamente “chimica”, ma che al di là di tutto stende la pelle alla pari di un simil-botox, come praticamente poche altre al mondo.

INCI

Aqua, Cyclohexasiloxane, Glycerin, Alcohol Denat, C12-15 alkyl benzoate, Dipropylene glycol, Pentaerythrityl tetraethylhexanoate, Polysilicone-11, Dimethicone, Bis-PEG/PPG-16/16 PEG/PPG-16/16 Dimethicone Polymethyl Methacrylate, CI 77891, Mica, Sodium Hyaluronate, Phenoxyethanol, Adenosine, Dimethiconol, Caprylic/Capric Triglyceride, Disodium EDTA, Citronellol, Inulin Lauryl Carbamate, Parfum, sodium tetrahydrojasmonate, ammonium polyacrldimethtyltauramide/ammonium polyacryloydimethyl taurate, hydoxyethylellulose, argilla/magnesium aluminium silicate, tetrahydrojasmonic acid, Citronellol, Inulin Lauryl Carbamate, Parfum/Fragrance.

Il principio attivo su cui sembra ruotare tutta la formulazione sembra essere l’acido jasmonico, che è presente nei suoi sali nell’INCI: sodio tetraidrojasmonato e acido tetraidrojasmonico. E devo ammettere che l’acido jasmonico è molto interessante.

L’acido jasmonico è un “jasmonato” e una delle sue principali funzioni è proteggere una pianta in condizioni di stress. Metti un bruco affamato su una foglia e la pianta inizierà a produrre acido jasmonico.

Oltre a questo, i cui studi scientifici indipendenti sono comunque tutti in divenire, ciò che aiuta tantissimo la crema è il grande effetto dei siliconi.
Sono presenti in grande quantità nella crema e sebbene possono essere sensibilizzanti per la pelle, è indubbio che all’utilizzatrice finale parrà di avere una pelle molto più stirata e tonica (perché è effettivamente così).
Anche la grande quantità di Mica presente, aiuta ad opacizzare la texture e camuffare molto bene le rughe.

Insomma, un INCI che in sé non sarebbe nulla di speciale, se non che la sua efficacia è reale.
Siliconi e conservanti la fanno da padrona, ma gli stessi siliconi uniti ai principi attivi presenti la rendono una delle creme più famose al mondo per i risultati simili a quelli del botox.

Valutazione finale

Contro ogni mio principio legato alla qualità dell’INCI. Una crema che si impone a causa della qualità dei risultati anche sulle righe più profonde.
È il tipico prodotto chimico da tenere nell’armadietto per le occasioni speciali. In pochi giorni stirerà la pelle come un vero effetto botox. I risultati, volenti o nolenti, sono indubitabili. Io per prima ammetto che è zeppa di siliconi, ma funziona. E questo, alla fine, è ciò che conta davvero per molte di noi.

Lancome – Visionnaire (50 ml)Prezzo: 112,00 euroSconto: 19% – Prezzo: 90,00 euro


Crema antirughe 50 anni e 60 anni

2. Sensai – Lifting Rimodelling Cream

crema antirughe lifting sensaiUna crema di altissimo livello, punto di riferimento di tutto il mercato asiatico che ha raggiunto anche l’Europa. Il prezzo però è molto alto. Ne vale la pena?

Caratteristiche ed efficacia

Sensai è marchio Kanebo, colosso giapponese della cosmetica di fascia alta e altissima. È un punto di riferimento in tutto il mercato asiatico per quanto riguarda i prodotti per “Vip” per la cura dell’aspetto e della persona.

La crema rimodellante Lift Sensai Cellular Performance è una crema anti-età adatta a stendere la pelle creando un effetto lifting anche sulle rughe più profonde.

È la tipica crema antirughe 50 anni e forse è ancora meglio come crema antirughe efficace 60 anni e oltre. L’effetto idratante è di medio livello, mentre la capacità di stendere la pelle è molto accentuata, e simula bene l’effetto tensore dei filler da farmacia.

La texture è di altissimo livello, con un effetto setoso che non unge in nessun caso e si adatta anche come ottima base per il trucco.

Questa crema a effetto lifting è il punto di riferimento per tutto il mercato antirughe asiatico ed è effettivamente un prodotto di altissimo livello, capace di dare risultati visibili in pochissimi giorni.

A causa dell’INCI, che vedremo più avanti, io la interpreto come ottima crema che deve risolvere il problema delle rughe, stendendo quelle già esistenti (ancora meglio se più accentuate). Non è invece una crema che utilizzerei come protettiva o preventiva.

Si tratta, per l’appunto, di una crema con lo specifico obiettivo di tirare il più possibile la pelle laddove sono presenti rughe insistenti. E ci riesce davvero.

INCI

Water, Glycerin, Cyclomethicone, Squalane, Butylene Glycol, Petrolatum, Peg-20, Behenyl Alcohol, Glyceryl Stearate Se, Sodium Stearoyl Glutamate, Stearic Acid, Dimethicone, Sorbitan Isostearate, Cholesterol, Niacinamide, Fragrance (Parfum), Tocopheryl Nicotinate, Apricot (Prunus Armeniaca) Kernel Oil, Xanthan Gum, Methylserine, Dipotassium Glycyrrhizate, Carbomer, Apricot (Prunus Armeniaca) Juice, Alcohol, Disodium Edta, Dimethoxy Di-P-Cresol, Hydrolyzed Slik, Saccharomyces Lysate Extract, Paracantha Fortuneana Fruit Extract, Prunus Armeniaca (Apricot) Kernel Extract, Phellodendron Amureuse Extract, Hydrolyzed Conchiolin Protein, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben, Alpha-Isomethyl Ionone, Citronellol, Geraniol, Hexyl Cinnamal, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde, Limonene, Linalool.

I ricercatori Sensai non si sono fatti grossi problemi a mettere ingredienti anche ad origine sintetica in discrete quantità.

L’obiettivo di questa crema è senza dubbio la distensione delle rughe, senza troppo pensare a evitare ingredienti sintetici o disidratanti. Troviamo infatti siliconi (Cyclomethicone) nonché petrolati in alte concentrazioni, così come parabeni, anche se in concentrazioni minori.

Allo stesso modo sono alte le concentrazioni di vitamine (prima fra tutti la Niacinamide) ed emollienti.

La crema ha, naturalmente, un brevetto (Cellular Performance, Lifting Series) e dunque esistono ben pochi studi inerenti molti degli ingredienti della formula.

A occhio e croce comunque i veri principi attivi della formulazione devono essere gli estratti di albicocca, di saccharomyces (un lievito de funghi), di Pyracantha crenatoserrata (un frutto) e delle varie piante presenti come oli essenziali.
Anche la discreta concentrazione di Conchiolina è interessante, visto che è un peptide utile alla stimolazione della produzione di collagene.

Insomma, questa crema è controversa dal punto di vista dell’INCI, come spesso capita nelle creme molto (forse troppo) elaborate. Ma a differenza di altre, l’effetto lifting c’è e si vede. Sta a noi la scelta.

Valutazione finale

Una crema viso antirughe per pelli mature che mira alla sostanza. Troviamo siliconi e parabeni alla pari di estratti vegetali di numerosissime piante. Il mix degli ingredienti è brevettato, ma quello che possiamo dire è che si tratta certamente di una crema a fortissimo effetto liftante e rimpolpante. Tanto meglio se trattiamo rughe dai 50 anni in avanti.

Sensai – Lifting Rimodelling Cream (40 ml)Prezzo: 250,00 euroSconto: 20% – Prezzo: 200,00 euro


Crema antirughe: migliore al mondo

1. Sisley – Sisleÿa l’Intégral Anti-Age

crema antirughe migliore sisley-1La migliore crema antirughe in assoluto. Un marchio per pochi, conosciuto per essere stato più volte citato dalle più importanti VIP di Hollywood. Una crema antirughe miracolosa? Forse no, ma…

Caratteristiche ed efficacia

Nel 1999, Sisley-Paris, un brand francese specializzato in cosmetica di fascia altissima, lanciò Sisleÿa Global Anti-Aging: fu una vera rivoluzione sul mercato cosmetico degli antiage. Era la prima volta che un marchio di bellezza aveva un approccio globale contro il processo naturale di invecchiamento. L’innovazione è nata dall’idea di migliorare l’ambiente cellulare in cui vive la cellula, oltre che agire sulla cellula stessa. Non a caso, diventò in breve tempo un best seller mondiale.

Nel 2016, 17 anni dopo, Sisley reinventa Sisleÿa Global Anti-Aging che diventa il nuovo Sisleÿa L’Integral Antiage. L’evoluzione della crema, oltre ad aggiungere diversi principi attivi funzionali, non combatte solo i tipici processo di formazione delle rughe, ma include anche agenti attivi utili a combattere le cause legate all’invecchiamento comportamentale.

In pratica, significa che la ricerca ha tenuto conto non solo dei tipici fattori genetici e ambientali di cui tengono conto tutte le creme, ma anche dei fattori legati alla persona stessa.

Disidratazione della pelle, alimentazione, fumo o alchol, stress e tanto altro. Sono numerosissimi i fattori che incidono sull’invecchiamento della pelle, e questa crema si occupa di combatterli con principi attivi mirati e dedicati.

Purtroppo, e lo dico perché so già che non me la potrò mai permettere, è una crema che fa quello che promette.

I risultati sono spettacolari su rughe, fermezza della pelle, luminosità, tonicità e idratazione. Dalle prime applicazioni, le rughe sono effettivamente levigate, la pelle è rimpolpata e idratata davvero in profondità.

Già dopo un paio di settimane le rughe sono visibilmente ridotte, con il viso che recupera compattezza, densità e la luminosità di una pelle più giovane. Dopo 8 settimane, la pelle è veramente più luminosa e distesa, rigenerata dall’interno.

La texture è semplicemente perfetta. Setosa, impalpabile, si assorbe come se la pelle la bevesse dai pori. Non unge e non lascia il minimo effetto. Perfetta crema antirughe anche per pelli miste, secche o grasse.

Quando una mia amica me la consigliò perché “Caspita questa crema mi ha tirato su tutto il viso!!” ero scettica, ma col senno di poi non posso che darle ragione.

La migliore crema viso antirughe in assoluto. È una crema che ti tira su. Prima il viso, poi decisamente, l’umore. Peccato per il prezzo.

INCI

Water, Butyrospermum Parkii, Coco-Caprylate/Caprate, Squalane, Glycerin, Helianthus Annuus Seed Oil, Isostearyl Isostearate, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Rhus Succedanea Fruit Wax, Sucrose Stearate, Butylene Glycol, Cetearyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Peg-100 Stearate, Panthenol, Tocopheryl Acetate, Hydrolyzed Soy Protein, Tocopherol, Lindera Strychnifolia Root Extract, Adenosine, Alchemilla Vulgaris Extract, Salix Alba Leaf Extract, Albizia Julibrissin Bark Extract, Algae Extract, Equisetum Arvense Extract, Pyrus Malus Seed Extract, Krameria Triandra Root Extract, Hydrolyzed Yeast Protein, Lavandula Angustifolia Oil, Thymus Mastichina Flower Oil, Hexyldecanol, Carbomer, Ceteareth-33, Ethylhexylglycerin, Disodium Edta, Pentylene Glycol, Sodium Hydroxide, Hydrogenated Soybean Oil, Citric Acid, Brassica Campestris Sterols, Phenoxyethanol, Sorbic Acid, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Bht, Linalool, Limonene, Geraniol

crema-antirughe migliore sisley-sisleyaA differenza di molte creme antirughe di livello luxury, che usano principi attivi sconosciuti e poco altro, lo spettro di questa crema è davvero ricco e completo.

Intanto notiamo che l’INCI nel complesso è molto delicato e senza componenti aggressivi sulla pelle.

Troviamo prima di tutto una ricca concentrazione burro di karitè, quindi diversi principi attivi stimolanti (Phytostimuline, estratto di Rhatany ed estratto di Lady’s Mantle), principi attivi rigeneranti e ristrutturanti (acido ursolico, vitamine, minerali, oligoelementi, aminoacidi, estratto di peptidi di soia, estratto di foglie di salice bianco), estratto di Lindera per la stimolazione cellulare, e l’adenosina in buone concentrazioni per favorire la comunicazione cellulare.

Decisamente elaborato il mix di estratti vegetali, che sono innumerevoli e formano quello che è il brevetto stesso della formulazione di questa crema.

Il fatto che questo INCI sia per oltre il 90% costituito da ingredienti ad estrazione naturale, per me è davvero un bonus notevole, cosa molto rara per le creme di fascia altissima.

Valutazione finale

Questo tipo di crema è un piacere da provare e da usare, come per me è stato un piacere descriverla.
Detto questo, io per prima non me la potrò mai permettere, e sottolineo a tutte le mie lettrici come troveremo altri prodotti eccellenti a prezzi decisamete inferiori.
Ma questa crema è, e resterà per molti anni, un vero gioiello conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Sisley – Sisleÿa l’Intégral Anti-Age (50 ml)Prezzo: 380,00 euroSconto: 48% – Prezzo: 290,00 euro


Questa la classifica delle migliori creme viso antirughe, analizzate nel dettaglio e dopo innumerevoli test e valutazioni.

Ogni crema è stata testata, e valutata da me e da un team di utilizzatrici. Inoltre sono stati presi in considerazione anche i feedback riscontrabili online.

La classifica è periodicamente aggiornata e revisionata, quindi ciclicamente alcune posizioni cambiano!

Vuoi condividere con noi la tua esperienza?
Vuoi chiedermi un consiglio perché hai dei dubbi?

Scrivimi nei commenti! Sarà utile alla community e ti risponderò più che volentieri! A presto!!

Dicci la tua!
[Voti: 13    Media Voto: 4.8/5]

Federica
La cosmetica raccontata ad una amica, ma con rigore scientifico. La mia aspirazione è di aiutare a districarsi nel mondo cosmetico, distinguendo fra risultati reali e semplici slogan pubblicitari. Per questo mi avvalgo della costante consulenza e collaborazione di professionisti e saloni fra Roma e Milano. Ciao! Sono Federica. Lavoro nel settore delle biotecnologie applicate alla cosmetica da quando ho preso la laurea in chimica, e aiuto ogni giorno centinaia di persone a scoprire il meglio e il peggio fra gli ingredienti di tutti i prodotti proposti nel mercato della cosmetica. Ogni articolo sarà imparziale, sincero e curioso su ogni novità del momento. Il tutto, scritto come se fosse il nostro, e il tuo, diario. Benvenuta su beautydiary.it!

2
Scrivici nei commenti!

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
PaolaLaura Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Laura
Ospite
Laura

Ciao, ho circa 40 anni, pelle secca e ho provato la Revitalizing da te consigliata.
Ammetto che non lo avrei mai fatto senza leggere le tue opinioni.
Che dire, vale quello che costa. A differenza di altre i risultati sono marcati già dopo 2-3 settimane.
Grazie!

Paola
Ospite
Paola

Super interessante questo articolo… grazie!
Kisses, Paola.