I 12 (soli) Fondotinta davvero DEFINITIVI [Test 2020]

fondotinta-migliore-cop

Scegliere un fondotinta adatto alle proprie esigenze è un viaggio. In molti casi un viaggio che non ha mai termine!

La scelta di un fondotinta di qualità, in realtà, è di cruciale importanza.

Questo perché non solo assicura l’aspetto che avremo durante tutta la giornata, ma anche perché spesso può contribuire a proteggere e nutrire la pelle durante le ore in cui lo abbiamo indosso.

Abbiamo già discusso su quali siano le migliori creme che offrono proprietà nutrienti e coprenti, ossia le migliori BB Cream di oggi.

Il fondotinta, rispetto alle BB Cream, è forte su altri aspetti, primo fra tutti la capacità coprente.
Come vedremo però, esistono diversi fondotinta in grado di offrire anche buone proprietà nutrenti e protettive per la pelle.

In questo articolo vedremo i migliori fondotinta, a seconda delle diverse esigenze richieste.

  • Cerchiamo un fondotinta per pelle secca, mista o grassa?
  • La priorità è un fondotinta a coprenza totale?
  • O forse cerchiamo un prodotto con INCI biologico?

le esigenze possono essere varie ed è per questo che vedremo i migliori fondotinta analizzandoli sia dal punto di vista degli ingredienti, sia da quello dei risultati.

Inoltre, ho deciso di dividere la classifica in 2 parti.

Prima vedremo i 6 Top fondotinta Compatti e successivamente i 6 Top fondotinta liquidi.

Questo a causa di inevitabili macro differenze, oltre che per agevolare la scelta di coloro di noi che sono abituate ad un tipo di fondotinta invece che dell’altro!

Fondotinta: i 7 consigli per l’uso perfetto

Faccio una brevissima premessa in 7 punti, a mio avviso indispensabili per usare al meglio questo cruciale strumento di make-up:

1) Se stai acquistando un fondotinta per l’uso quotidiano, mantieni la copertura un po’ più leggera. Usare coprenze elevate tutti i giorni può risultare stressante per la pelle.

2) Se sei in dubbio fra due tonalità, scegli quella più chiara. Un colore chiaro sul viso si può mascherare facilmente con un tocco di cipria. Il contrario no!

3) Impara ad avere almeno 2 colori: una per l’inverno, a pelle chiara, e uno per l’estate, a pelle abbronzata!

4) Nel caso di pelle grassa, la soluzione migliore è solitamente quella del fondotinta compatto (in polvere). Se non riesci a rimuovere l’effetto lucido, un colpo di cipria può aiutare sempre parecchio!

5) Se hai la pelle particolarmente secca valuta l’opzione di indossare una crema come base del fondotinta, per mantenere una coprenza uniforme.

5) Se il fondotinta tende a “staccarsi” sostituisci il pennello con le dita nelle zone secche. Basteranno dei colpetti nelle zone in cui la pelle è più secca per farlo aderire decisamente meglio.

6) Il fattore solare è certamente un aspetto importante, ma spesso non è sufficiente! L’ideale sarebbe sempre applicare una crema solare di qualità (possibilmente dalla texture leggera), e successivamente indossare il fondotinta.

7) Rimuovi sempre il fondotinta la sera. Come vedremo, molti fondotinta hanno ingredienti ottimi, persino nutrienti e antiossidanti. Ma in ogni caso è bene far respirare la pelle, pulendola a fondo e lasciandola libera da makeup almeno durante la notte. (Questo non esclude di usare delle creme nutrienti o antirughe!)

Benissimo. Siamo pronte per la classifica!

N.B: aggiorno la classifica costantemente (solitamente ogni 3 mesi). I prodotti restano aggiornati e (se ne trovo di migliori) cambiano col tempo!


Fondotinta Compatto: [Classifica TOP 6]

Fondotinta compatto minerale naturale

1. Bellapierre Cosmetics – Fondotinta minerale

  • fondotinta-compatto-bellapierre-3Coprenza: 7/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 7/10
  • Resistenza alla lucidità: 9/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 10/10
  • Qualità degli ingredienti: 9/10

Bellàpierre è una delle compagnie di mineral make-up tra le più in vista del momento, grazie ad un’eccellente combinazione di qualità dei prodotti e attenzione all’esigenza delle clienti.

Questo fondotinta compatto è caratterizzato dalla brevità degli ingredienti: praticamente infatti è costituito solo da pigmenti di colore puro al 100%, senza alcun tipo di additivo come talco, olio, conservanti, coloranti ed è quindi adatta ad ogni tipo di pelle (anche le più sensibili) e di tonalità viso (dal più chiaro al più scuro).

Il suo fondatore David Oren ha dato vita a questa gamma di fondotinta a Los Angeles nel 2005, utilizzando, per le tantissime varietà di pigmenti solo 4 minerali. Attualmente la produzione è principalmente ancora negli Stati Uniti.

Il motivo per cui apprezzo particolarmente questo fondotinta per pelli grasse è la semplicità con cui è composto. Contiene essenzialmente solo 4 ingredienti: 4 minerali leggeri e ipoallergenici. Mica, Zinco, Ferro e Titanio.

Risultati prima dopo fondotinta Bellapierre (colore utilizzato Ivory)

Questi 4 ingredienti donano al fondotinta minerale le caratteristiche di: fondotinta, correttore, protettivo solare (SPF 15) e cipria. Non male per un INCI da solo 4 ingredienti.

In più, devo riconoscere che l’assenza di talco è un vantaggio non da poco visto che è un sospetto ingrediente tossico, oltre che causa di una scarsa vestibilità del fondotinta.

Per quanto riguarda le proprietà, va detto che in questo fondotinta compatto la presenza di zinco dona proprietà antinfiammatorie alle polveri minerali Bellapierre, mentre il ferro lavora da antiossidante, la Mica dona colore al pigmento puro ed infine il titanio consente una protezione solare di medio livello SPF 15.

Eccellente anche la texture, che non occlude minimamente i pori, si adatta a qualsiasi tipo di pelle (soprattutto quelle miste e grasse) e garantisce una coprenza decisamente naturale per almeno 8 ore.

INCI

Mica, Titanium Dioxide , Zinc Oxide , Iron Oxides.

A chi lo consiglio?

Parliamo di un fondotinta compatto minerale in polvere che ha semplicemente tutto quello che potremmo chiedergli.
Una gamma da ben 10 tonalità fra cui scegliere. Una protezione solare minerale (anche se un po’ bassa, SPF 15). Una dignitosa capacità antiossidante garantita dall’ossido di ferro. Il tutto in un prodotto vegano, non irritante e assolutamente adatto alle pelli più delicate (INCI “pulito”, nessun effetto mascherone, nessun poro ostruito).
Se cerchiamo un fondotinta minerale di alto livello, e abbiamo la pelle mista o grassa, questo è certamente il prodotto che reputo migliore.
Allo stesso modo, non lo consiglio su pelli secche che tendono a disidratarsi (a meno dei mesi estivi!).

Bellapierre Cosmetics – Fondotinta Minerale – Prezzo: 29,90 euro


Fondotinta compatto migliore per qualità / prezzo

2. Pupa – Extreme Matt Powder

  • fondotinta pupa extreme mattCoprenza: 7,5/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 6/10
  • Resistenza alla lucidità: 9/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 7,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 8/10

Fra i fondotinta compatti caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo non si può non citare l’Extreme Matt di Pupa.

Si tratta di un fondotinta compatto a 7 tonalità differenti, caratterizzato per l’ottima finitura opaca e la coprenza modulabile da leggera e naturale a più decisa e coprente.

fondotinta-pupa-risultati
Risultati prima dopo fondotinta Pupa (colore utilizzato Light Beige)

La formula è arricchita con Polvere di Riso e Amido di Mais dalle proprietà sebo assorbenti per una resa matt e un effetto anti lucido decisamente di buona qualità.

L’unico silicone presente, il dimethicone, è una presenza tollerabile in una formula tutto sommato ben creata. Garantisce infatti una durata sulla pelle decisamente prolungata, pur non costituendo un allergene per la pelle.

Il dimethicone, in realtà, è un ottimo emolliente sintetico. È molto criticato però per possibili aspetti legati alla sua possibile contaminazione (non verificati scientificamente) e dal fatto che che non è smaltito facilmente dall’ambiente.

Troviamo anche alcune interessanti aggiunte, tra cui l’estratto di Lilium che risulta avere sufficienti proprietà lenitive sulla pelle.

Infine è buona la protezione solare proposta. SPF 20, garantita da soli filtri UV minerali (ossido di zinco). Non troviamo parabeni, non troviamo fragranze artificiali e la capacità coprente è decisamente buona.

Un made in Italy che al prezzo a cui è proposto può ritenersi un ottimo acquisto.

INCI

Talc, Zea Mays (Corn) Starch, Oryza Sativa (Rice) Starch, Dimethicone, Zinc Oxide, Pentaerythrityl Tetraisostearate, Oryza Sativa (Rice) Hull Powder, Lilium Candidum Bulb Extract, Zinc Stearate, Polyperfluoroethoxymethoxy Difluoroethyl Peg Phosphate, Dimethiconol, Propylene Glycol Dicaprylate/Dicaprate, Caprylyl Glycol, Hexylene Glycol, Phenoxyethanol

A chi lo consiglio?

Extreme Matt di Pupa è un prodotto made in Italy nato come ideale fondotinta per pelli grasse. La coprenza è buon e modulabile, la qualità degli ingredienti discreta e delicata e la protezione solare garantita di buon livello (SPF 20). Ma soprattutto l’effetto antilucido è garantito per tutta la durata in cui lo si indossa.
La durata sulla pelle a mio avviso potrebbe essere migliorabile, diciamo 4-5 ore senza la minima imperfezione.
Per il prezzo a cui è proposto io personalmente lo promuovo come uno dei migliori per rapporto qualità prezzo.

Pupa – Extreme Matt PowderPrezzo: 23,55 euroSconto: 25% – Prezzo: 17,90 euro


Fondotinta minerale ad alta protezione solare

3. Vichy Dermablend – Compact Cream 12H

  • fondotinta-compatto-dermablendCoprenza: 8,5/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 8,5/10
  • Resistenza alla lucidità: 8/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 7,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 7/10

Vichy Dermabland è una gamma di fondotinta ad alta coprenza che troviamo sia in forma compatta, che in forma liquida.

Presentata in una bella e pratica custodia compatta con specchio e spugna per una facile applicazione, questo fondotinta compatto offre fino a 12 ore di copertura, che realisticamente diventano 8 se lo usiamo in ambienti “ostili”.

È un fondotinta minerale waterproof, capace di garantire una copertura naturale ma completa. Non emerge nessun effetto “secco”, anche dopo diverse ore che lo si è indossato.

Analizzando gli ingredienti qualcuno storcerà il naso certamente vedendo il Tridecano (una tossina per l’ambiente) e il Cetyl Peg Dimethicone, un allergene accusato di possibili “contaminazioni”.

fondotinta-compatto-dermablend-risultati
Risultati prima dopo fondotinta Dermablend compatto (colore utilizzato Opal)

A prima vista la texture può sembrare molto densa e un po’ pesante, in realtà una volta indossata sulla pelle è decisamente tollerabile.

La coprenza è ottima. Riesce a mascherare discromie, cicatrici, macchie o imperfezioni anche importanti. L’ho trovato adatto anche per coprire le occhiaie in maniera naturale.

Altro punto di forza, non da poco, è l’elevato livello di protezione solare. SPF 30. La protezione fornita non è tramite filtri minerali (purtroppo), ma resta di alto livello.

INCI

Aqua, Undecane, Dimethicone, Glycerin, Tridecane, Polyglyceryl-4 Isostearate, Pentylene Glycol, Cetyl PEG/PPG-10/1 Dimethicone, Hexyl Laurate, Magnesium Sulfate, Disteardimonium Hectorite, Trihydroxystearin, Cellulose Gum, Aluminum Hydroxide, Disodium Stearoyl Glutamate, Acetylated Glycol Stearate, Acrylonitrile/Methyl Methacrylate/Vinylidene Chloride Copolymer, Ethylhexylglycerin

A chi lo consiglio?

Coprenza elevata, protezione solare ai massimi (SPF 30), finitura setosa e naturale.
Dermablend Compact si distingue davvero per la qualità proposta, adattandosi perfettamente alle pelli miste.
Senza dubbio un fondotinta compatto che dà il suo meglio nei momenti più difficili, come le giornate estive. Qualche ingrediente che mi fa storcere il naso è presente, ma è il prezzo da pagare per avere una stesura senza imperfezioni, su cui possiamo contare per moltissime ore.
Ps:
i colori non sono tanti, ma personalmente trovo il “Sand” perfetto per adattarsi al 90% delle tonalità di pelle!

Vichy Dermablend – Compact Cream (15, Opal)Prezzo: 22,90 euro
Vichy Dermablend – Compact Cream (30, Sand)
Prezzo: 22,90 euro
Vichy Dermablend – Compact Cream (45, Gold)
Prezzo: 22,90 euro


Fondotinta biologico compatto

4. Lavera – Vegan Compact Foundation

  • fondotinta-compatto-laveraCoprenza: 7/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 6,5/10
  • Resistenza alla lucidità: 7,5/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 9/10
  • Qualità degli ingredienti: 10/10

Per chi non lo conoscesse già, Lavera è il marchio cosmetico tedesco più famoso nel mondo fra quelli a stampo biologico.

I fondotinta naturalmente non fanno eccezione e il fondotinta compatto proposto da Lavera sfrutta esclusivamente principi attivi minerali e vegetali, attestandosi come 100% biologico.

La formula che sfrutta Lavera è un mix di coloranti (minerali) coprenti ed estratti vegetali nutrienti.

Troviamo infatti moltissimi principi attivi antiossidanti degni di una crema viso nutriente. Olio di Jojoba, Estratto di rosa Centifolia, estratto di malva, estratto di semi di girasole e tocoferolo (vitamina E), solo per citare alcuni ingredienti ad altissimo potere antiossidante.

Da apprezzare anche la presenza di burro di Karitè, che è un vero nutriente per la pelle. Funziona sia come idratante/nutriente che come emolliente ed antiossidante. Non a caso è utilizzatissimo anche come veicolo nelle creme viso.

Tutti gli ingredienti sono ad origine minerale e vegetale e sono convinta che questa formula possa nutrire la pelle e avere un potere antiossidante decisamente migliore di tante creme viso a basso prezzo che vedo in supermercato.

La nota di demerito naturalmente c’è.

In primo luogo la protezione solare è assente. O almeno, risulta senza filtro solare, anche se la presenza di diossido di titanio nell’INCI mi fa pensare che almeno un minimo di schermo dovrebbe averlo.

Seconda cosa, la durata e la coprenza non sono alla pari di altri fondotinta compatti più “sintetici”. Soprattutto la durata sulla pelle, potrebbe avere qualche screpolatura dopo 4-5 ore.

Naturalmente non è waterproof, ma questo francamente è un aspetto che da un prodotto biologico non c’è da aspettarsi.

INCI

Ricinus Communis (Castor) Seed Oil*, Titanium Dioxide (CI 77891), Tricaprylin, Glycine Soja (Soybean) Oil*, Mica (CI 77019), Lauryl Laurate, Silica, Helianthus Annuus (Sunfower) Seed Oil*, Rhus Verniciflua Peel Wax, Stearic Acid, Iron Oxide (CI 77492), Hydrogenated Jojoba Oil, Hydrogenated Vegetable Oil, Bismuth Oxychloride (CI 77163), Hydrogenated Rapeseed Oil, Lecithin, Iron Oxide (CI 77491), Iron Oxide CI 77499), Argania Spinosa Kernel Oil*, Butyrospermum, Parkii (Shea Butter)*, Cocos Nucifera (Coconut) Oil*, Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter*, Olea Europaea (Olive) Fruit Oil*, Rosa Centifolia Flower Extract*, Tilia Cordata Flower Extract*, Malva Sylvestris (Mallow) Flower Extract*, Hippophae Rhamnoides Fruit Extract*, Camelina Sativa Seed Oil, Vegetable Oil (Olus Oil), Hydrogenated Lecithin, Tocopherol, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Ascorbyl Palmitate, Tin Oxide (CI 77861), Water (Aqua), Alcohol*, Fragrance (Parfum)**, Limonene**, Benzyl Salicylate**, Linalool**, Geraniol**, Citral**, Citronellol**, Benzyl Alcohol**
* Ingredients from Certified Organic Agriculture, ** Natural Essential Oils, *** Fair Trade

A chi lo consiglio?

Un fondotinta compatto super antiossidante e nutriente. L’INCI è indiscutibilmente fra i migliori di qualsiasi fondotinta presente in commercio. La coprenza è nella media, mentre pecca di assenza di protezione solare.
La durata sulla pelle è un punto controverso. Oltre le 4 ore solitamente è meglio ricontrollare che sia tutto ok. Con un velo di cipria, tuttavia, la durata si può “espandere” praticamente a tutta la giornata lavorativa.

Lavera – Vegan Compact Foundation, Ivory – Prezzo: 12,99 euro
Lavera – Vegan Compact Foundation, Honey –
Prezzo: 12,99 euro


Fondotinta compatto buona protezione solare

5. La Roche Posay – Toleriane Mineral

  • fondotinta-la-roche-mineralCoprenza: 6,5/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 7/10
  • Resistenza alla lucidità: 9,5/10
  • Delicatezza sulla pelle: 8,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 7,5/10

Toleriane Teint Mineral è un fondotinta minerale molto conosciuto, della celebre società cosmetica francese La Roche.

Essendo io una grande fan delle protezioni solari di qualità, poter optare per un fondotinta con protezione SPF 25 scatena in me un interesse fin da subito.

Per chi, come me, utilizza delle creme antiage o idratanti oggettivamente un fondotinta compatto fa comodo. È leggero, facile da applicare anche sul trucco, non comedogenico, e in questo caso garantisce anche una elevata protezione solare. Un sogno!

Al di là di queste mie considerazioni che lasciano il tempo che trovano, cerchiamo di capire in cosa questa polvere minerale si distingua dalle altre.

Per prima cosa è un fondotinta minerale con effetto opaco e protezione solare SPF 25, molto alta per la categoria. In aggiunta sottolineo che il filtro solare è di tipo fisico e non di tipo chimico. Abbiamo visto la differenza quando abbiamo parlato delle creme solari. In pratica quelli fisici evitano interazioni ormonali / endocrine dunque sono solitamente preferibili.

Il resto degli ingredienti sono sostanzialmente coloranti. Troviamo qualche silicone che preferiremmo evitare, ma tutto sommato la formula resta leggera e sicuramente ben tollerabile.

La coprenza è buona, non dà nessun effetto “maschera” e si presta senz’altro sia per le pelli miste che quelle grasse.

INCI

Talc, Nylon-12, Dimethicone, Titanium Dioxide (Nano)/Titanium Dioxide, Magnesium Stearate, Triisocetyl Citrate, Steric Acid, Trimethylsiloxysilicate, Caprylyl Glycol, Paraffinum Liquidum/Mineral Oil, Cetyl Dimethicone, Methyl Methacrylate/Glycol Dimethacrylate Crosspolymer, Aluminum Hydroxide, Lauroyl Lysine, (+/-May Contain, CI 77891/Titanium Dioxide, CI 77163/Bismuth Oxychloride, CI 77491, CI 77492, CI 77499/Iron Oxides, Mica). (Code F.I.L : B38992/6)

A chi lo consiglio?

Altro fondotinta compatto di ottimo livello, anche in questo caso a base minerale. Non è biologico, infatti troviamo qualche silicone e paraffina liquida, ma ho trovato eccellente sia il potere opacizzante che il fattore protettivo SPF 25. Per chi cerca un fondotinta in grado di proteggere dal sole e che sia stratificabile sopra creme o makeup, questo è senz’altro una delle soluzioni migliori.

La Roche Posay – Toleriane Mineral, Beige Claire – Prezzo: 22,90 euro
La Roche Posay – Toleriane Mineral, Beige Sable –
Prezzo: 22,90 euro


Fondotinta compatto estivo

6. Shiseido – UV Protective Compact Foundation

  • fondotinta-compatto-shiseidoCoprenza: 8/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 9/10
  • Resistenza alla lucidità: 10/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 8,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 6/10

Shiseido UV Protective è un fondotinta studiato specificamente per il periodo estivo. Come ogni prodotto Shiseido rispecchia gli standard qualitativi elevatissimi della nota casa cosmetica giapponese.

È ad alta protezione solare (SPF 30), adattissimo come fondotinta per pelli grasse e waterproof. È decisamente il più usato anche da coloro che non riescono a rinunciare ad un velo di trucco, nemmeno in spiaggia.

Personalmente ho molto apprezzato il fatto che la spugna sia in un compartimento separato, non inquinando la polvere. La spugna ha una custodia a sé, anche per evitare che entri in contatto con eventuale sabbia!

Ha una consistenza morbida e setosa che resiste sia a pelle grassa che secca, offrendo una finitura molto naturale e tendenzialmente opaca. Come detto è resistente all’acqua e al sebo, dunque è certamente un fondotinta ideale durante l’estate, l’attività sportiva o se si vive in una zona calda e umida.

La formula non comedogena Shiseido UV è ricca di antiossidanti per nutrire la pelle, riducendo l’attività degli enzimi (macchie scure e rughe) donando allo stesso tempo una protezione dai radicali liberi e un nutrimento di discreto livello.
Troviamo infatti tocoferolo (antiossidante), sale di acido ialuronico (sodium hyaluronate, ottimo come idratante) e diversi estratti vegetali che fungono da emollienti e antiossidanti.

Parliamo di un fondotinta studiato per offrire protezione nei luoghi e nei momenti più difficili: spiaggia o attività sportiva!

D’altra parte l’INCI è tutto meno che naturale o biologico. Fra gli ingredienti troviamo il butylphenyl methylpropional che è un allergene del profumo (dunque non adatto a pelli troppo sensibili), petrolati ed ethylhexyl methoxycinnamate che è uno di quei filtri solari chimici sospetto di possibili allergie.

Sorprendentemente la texture è davvero leggera e delicata, molto più di quando mi sarei aspettata per un fondotinta ad alta coprenza del genere.

Naturalmente, usarlo in spiaggia magari facendoci anche il bagno, o usarlo come fondotinta una sera estiva garantirà durate molto diverse (e maggiori)! Il risultato sarà sicuramente naturale, equilibrato ed uniforme. Basterà una passata di polvere per una coprenza elevata. Anche la durata sulla pelle sarà ottima.

INCI

mica, titanium dioxide (nano), synthetic fluorphlogopite, titanium dioxide (ci 77891), ethylhexyl methoxycinnamate, dimethicone, octocrylene, iron oxides (ci 77492), silica, nylon-12, vinyl dimethicone/methicone silsesquioxane crosspolymer, petrolatum, methicone, iron oxides (ci 77491), triethylhexanoin, zinc oxide (ci 77947), sorbitan sesquiisostearate, hydrogen dimethicone,  chlorphenesin, aluminum hydroxide, iron oxides (ci 77499), water (aqua), peg/ppg-14/7 dimethyl ether, polysilicone-2, alcohol, sodium magnesium silicate, hydrated silica, fragrance (parfum), triethoxycaprylylsilane, aluminum distearate, butylene glycol, glycerin, tocopherol, tocopheryl acetate, limonene, saxifraga sarmentosa extract, bht, linalool, distearyldimonium chloride, butylphenyl methylpropional, benzyl benzoate, hexyl cinnamal, syzygium jambos leaf extract, tin oxide, sodium hyaluronate, sophora angustifolia root extract

A chi lo consiglio?

Il fondotinta in polvere nato per affrontare l’estate. In realtà è nato per adattarsi proprio alla spiaggia, con un fattore solare elevato e una eccellente resistenza all’acqua.
Sta poi a noi decidere dove e come utilizzarlo. L’effetto sulla pelle è naturale e satinato, perfetto per pelli grasse o grandi sudate (ottimo anche per chi non rinuncia al trucco durante l’attività sportiva).
Insomma, un fondotinta -di qualità eccellente- nato apposta per resistere alle condizioni più dure.

La Roche Posay – Toleriane Mineral, Beige – Prezzo: 25,49 euro
La Roche Posay – Toleriane Mineral, Ocra –
Prezzo: 25,49 euro
La Roche Posay – Toleriane Mineral, Dark Beige –
Prezzo: 25,49 euro


Fondotinta Liquido: [Classifica TOP 6]

Miglior fondotinta liquido naturale

1. Clinique – Anti-Blemish Solutions

  • fondotinta-clinique-antiblemishCoprenza: 8/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 8/10
  • Resistenza alla lucidità: 8,5/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 9/10
  • Qualità degli ingredienti: 7,5/10

Il fondotinta Clinique Anti Blemish è senza dubbio una delle scelte migliori in assoluto che si possano fare se si punta a un prodotto di qualità.

Si tratta di un fondotinta a coprenza modulabile è altamente traspirante e riesce a prestarsi molto bene anche come fondotinta per pelli miste o tendenti al grasso.

A differenza della maggior parte dei fondotinta, questo contiene principi attivi appositamente studiati per lenire e idratare la pelle. Dunque, al contrario di altri, non solo non secca la pelle, ma al contrario aiuta a lenire eventuali esfoliazioni.

Il principale ingrediente in questo senso è l’estratto di Laminaria Saccharina, un’alga marina. Questa sostanza contiene al suo interno diversi principi attivi. Il primo sono i polisaccaridi, carboidrati in grado di creare un film protettivo sulla pelle in grado di idratare e sfiammare la zona trattata.

In secondo luogo troviamo laminarina, un polisaccaride che ha un’azione decongestionante e riducente dei confronti dei lipidi e che risulta utile per combinazioni di tipi di pelle inclini all’acne.

fondotinta clinique prima dopo
Clinique Anti-Blemish, prima dopo l’applicazione

Il terzo principio attivo interessante di questo fondotinta Clinique sono i composti fenolici, che hanno proprietà antiossidanti e lenitive. Questi ultimi possono anche intrappolare ioni di metallici pesanti e proteggere la pelle sensibile dall’aria urbana inquinata.

Ho apprezzato la presenza anche di caffeina: ha proprietà antiossidanti, il che significa che riduce la formazione di radicali liberi, ma anche stimolanti per favorire la microcircolazione e favorire una maggiore luminosità del sottotono della pelle.

La texture è uno dei punti di forza del fondotinta. Si stende bene, copre molto bene, ma è letteralmente come non averlo addosso.

La gamma di colori, infine, è ampia e garantisce un adattamento a qualsiasi pelle, ma devo dire che si presta in maniera superba soprattutto a venire incontro alle esigenze delle tonalità di pelle più chiare.

INCI

Methyl Trimethicone, Water\Aqua\Eau, Dipropylene Glycol, Alcohol Denat, Nylon-12, Butylene Glycol, Talc, PEG-10 Dimethicone, Dimethicone, Trimethylsiloxysilicate, Silica, Laminaria Saccharina Extract, Calcium Stearate, Isononyl Isononanoate, Caffeine, Glycerin, Hydroxyapatite, Dimethicone/​PEG-10/​15 Crosspolymer, Sorbitan Sesquioleate, Salicylic Acid, Dimethicone/​Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Triethoxycaprylylsilane, Quaternium-90 Bentonite, 10-Hydroxydecanoic Acid, Lecithin, Tocopherol, Sodium Chloride, Tromethamine, Propylene Carbonate, Alumina, Disodium EDTA, Sodium Citrate, Phenoxyethanol, Titanium Dioxide (Ci 77891), Iron Oxides

A chi lo consiglio?

Il punto di riferimento fra i fondotinta liquidi, insieme a pochi altri. Ideale su pelli di qualsiasi tipo, garantisce equilibrio e naturalezza anche alle pelli più chiare, che spesso tendono a dare effetti innaturali.
Profondamente traspirante, e lenitivo sulla pelle, si adatta a pelli sensibili e facilmente irritabili.
Di contro, non comprende protezione solare. Ma nel complesso resta uno dei migliori fra tutti.

Clinique – Anti-Blemish Solutions – Prezzo: 32,90 euro


Fondotinta pelle secca o mista liquido

2. Collistar – Fondotinta + Primer 24h

  • fondotinta-collistar-primerCoprenza: 7/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 8,5/10
  • Resistenza alla lucidità: 8,5/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 7,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 6,5/10

Passiamo ad un prodotto made in Italy, e fra i fondotinta è cosa rara.

Collistar Fondotinta + primer è un prodotto completo e di ottima qualità, capace di garantire risultati degni dei più blasonati marchi di cosmetica.

Ma andiamo con ordine.

La texture di questo primer è piuttosto cremosa, il chè da una parte potrebbe non essere il massimo per chi preferisce prodotti leggeri o liquidi, ma dall’altra garantisce un’ottima spalmabilità. Ha un effetto opaco, ma luminoso. A onor del vero, non è pesante e riesce a garantire una buona traspirazione.

Risultati prima dopo fondotinta Collistar (colore utilizzato 02 Cameo)

La coprenza è media e modulabile. Copre perfettamente pori dilatati, rossori o discromie, mentre potrebbe essere necessario un correttore per dei brufoli un po’ più visibili.
L’effetto, però, è estremamente naturale e non si distingue minimamente sulla pelle.

Per quanto riguarda la capacità di aderire e durare sulla pelle, non posso che promuovere questo primer. Sia in giorni di sole che in giorni di freddo riesce a resistere bene tutta la giornata, e si adatta molto bene a pelli miste.

L’INCI, come la maggior parte dei Collistar, non è certamente a stampo biologico. Punta più al risultato estetico che al contenuto degli ingredienti.
Dal mio punto di vista le criticità ci sono, ma restano tollerabili. Il Etyl Peg Dimethicone è un condizionante con possibili effetti sugli organi di senso, mentre il Trimethylsiloxysilicate è sospetto per essere comedogenico (può occludere parzialmente i pori).

A suo favore, infine, la presenza di protezione solare SPF 15, che è un aspetto che io apprezzo sempre parecchio, soprattutto nei fondotinta da usare tutto il giorno.

INCI

Aqua, dimethicone. Ethilhexyl, methoxycinnamate, glycerin, octyldodecyl stearoyl stearate, hydrogenated polycyclopentadiene, phenyl trimethicone, hydrogenated castor oil, magnesium sulfate, octyldodecanol, cetyl peg/ppg-10/1 dimethicone, isododecane, butylene glicol, silica, cetyl dimeticone, polyglyceryl-3 diisostearate, phenoxyethanol, hdi/trimethylol hexyllactone crosspolymer, mica, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, dimeticone/vynil dimethicone crosspolymer, trimethylsiloxysilicate, lauroyl lisine, disteardimonium hectorite, sodium benzoate, xanthan gum, methicone, boron nitride, disodium edta, parfum, tocopherol, tin oxide, fomes officinalis extract, bht, peg-40 hydrogenated castor oil, enantia chlorantha bark extract, oleanolic acid. Può contenere: ci 77891, ci 77491, ci 77492, ci 77499, ci 77007

A chi lo consiglio?

Un fondotinta made in Italy con diverse caratteristiche di alto livello. Ottima durata, semplice stesura, presente una protezione solare decente (SPF15) ed effetto estremamente naturale.
La coprenza è nella media, capace di uniformare l’incarnato da rossori o discromie, mentre vanno usate almeno 2 mani in caso di zone da cammufare evidenti. La qualità dell’INCI non è il suo forte, ma se non ci da fastidio utilizzare ingredienti sintetici, possiamo stare tranquilli sulla sicurezza del prodotto.
Ideale a mio modo di vedere sulle pelli secche o miste, mentre resta un po’ troppo pesante per quelle grasse.

Collistar – Fondotinta + Primer 24h – Prezzo: 34,00 euroSconto: 19%Prezzo: 27,90 euro


Fondotinta coprente liquido

3. Vichy Dermablend – Corrective Foundation 16h

  • fondotinta-vichy-dermablend-recensioneCoprenza: 10/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 8,5/10
  • Resistenza alla lucidità: 7/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 6,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 6,5/10

Il fondotinta liquido Dermabland è senza dubbio uno dei più conosciuti al mondo, caratterizzato da un’elevata coprenza e una ottima capacità protettiva UVA/UVB.

Partiamo dalla coprenza. Nasce come fondotinta con una texture piuttosto denso e “importante”. Tuttavia aderisce molto bene alla pelle e non crea un effetto maschera se dato in maniera uniforme e regolare.

fondotinta vichy prima-dopoAnche la durata è ottima. Copre tranquillamente la giornata, ma può spingersi anche fino a 12 ore a patto che diamo un’occhiata ad eventuali screpolature nelle zone della pelle più secche.
Va detto che sulle pelli più grasse potrebbe dare un leggero effetto lucido se usiamo molti strati. Per ovviare al problema si può sempre fondere con un velo di cipria.

Va detto anche che parliamo di un fondotinta stratificabile: permette di raggiungere coperture che altrimenti con altri fondotinta semplicemente non si potrebbero raggiungere.

Per quanto riguarda gli ingredienti, per la coprenza e le prestazioni offerte, direi che è decisamente passabile.
I due ingredienti non apprezzabili sono il Cetyl Peg Dimethicone (allergenico) e l’Undecano (un emolliente sospetto per essere comedogenico).

È un tipo di fondotinta ideale per coprire zone della pelle in maniera totale. Può coprire completamente rossori, acne, e perfino tatuaggi (in questo caso avrà bisogno di almeno 2 strati).

Nota di merito al filtro solare, SPF 25, che garantisce una protezione elevata del viso degna di una crema solare di buon livello.

INCI

Aqua /Water, Undecane, Dimethicone, Glycerin, Tridecane, Polyglyceryl-4 Isostearate, Pentylene Glycol, Cetyl PEG/PPG-10/1 Dimethicone, Hexyl Laurate, Magnesium Sulfate, Disteardimonium Hectorite, Trihydroxystearin, Cellulose Gum, Aluminum Hydroxide, Disodium Stearoyl Glutamate, Acetylated Glycol Stearate, Acrylonitrile/Methyl Methacrylate/Vinylidene Chloride Copolymer, Ethylhexylglycerin [+/- May contain: CI 77891 / Titanium Dioxide CI 77491 CI 77492 CI 77499] Code F.I.L: B54769/6.

A chi lo consiglio?

È uno dei fondotinta più famosi al mondo, insostituibile da migliaia di donne. Oggettivamente è un prodotto di qualità, che garantisce un’ottima coprenza unita anche ad una protezione solare elevata (SPF25). Di contro l’INCI comprende diversi agenti sintetici (inevitabili per garantire stratificabilità e coprenza elevate) e alla lunga ho notato che tende a dare un leggero effetto lucido sulle pelli più grasse. Tuttavia, fa quello che promette: copre alla grande! (e senza effetto maschera).

Vichy Dermablend – Corrective Foundation 16h – Prezzo: 19,15 euro


Fondotinta antiage liquido

4. Bionike – Defence Color Anti-Age

  • fondotinta-bionike-defenceCoprenza: 7,5/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 6,5/10
  • Resistenza alla lucidità: 8/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 7,5/10
  • Qualità degli ingredienti: 7,5/10

Bionike defence Color lifting è un fondotinta dal prezzo più che affrontabile, ma dalle caratteristiche molto interessanti.

Si tratta di un fondotinta che si proclama “antiage”. In realtà, guardando l’INCI, ci accorgiamo che è effettivamente a forte impatto antiossidante, ma non ha propriamente ingredienti ad impatto liftante come potrebbero essere ceramidi o peptidi. In ogni caso, il potere antiossidante e anti radicali liberi ce l’ha.

Più nello specifico, l’INCI è strutturato sostanzialmente da siliconi sintetici. Da una parte troviamo diversi estratti vegetali (principalmente a funzione idratante e antiossidante) come estratto di foglie di banana, di cacao, di rosmarino, di semi di girasole.

Dall’altra troviamo siliconi in quantità consistenti. Qualcuno anche un po’ evitabile, come il cetyl peg dimethicone, che noto come allergene, ma nel complesso la formula è fortemente sbilanciata sugli estratti vegetali a effetto antiossidante.

Da non sottovalutare il fatto che sia presente una protezione solare discreta, SPF 15. Non la utilizzerei per espormi in spiaggia, ma è senz’altro adeguata per un utilizzo normale quotidiano.

Ma passiamo ai risultati del fondotinta.

Parliamo di un fondotinta dalla copertura medio-alta e dall’ottima tenuta anche su pelli tendenzialmente grasse.

L’effetto maschera è evitato grazie ad una pigmentazione omogenea e decisamente naturale, in grado di evitare chiazze di colore o zone non uniformi.

Sulla pelle secca si comporta discretamente, anche se per la verità ho notato che nei mesi più secchi dell’anno tende a formare una leggera polverina dopo circa 3-4 ore dall’applicazione. In questi casi una crema idratante usata come base per il fondotinta è una soluzione che può aiutare molto!

INCI

aqua (water), cyclopentasiloxane, pentylene glycol, talc, cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone, triethylhexanoin, polyglyceryl-4 isostearate, dimethicone, isononyl isononanoate, PEG-32, butylene glycol, musa sapientum flower extract (musa sapientum (banana) flower extract), centella asiatica extract, ethoxydiglycol, disteardimonium hectorite, aluminum starch octenylsuccinate, silica, hydrogen dimethicone, tocopheryl acetate, aluminum hydroxide, dimethicone/vinyl dimethicone crosspolymer, moringa oleifera seed oil, tocopherol, theobroma cacao extract (theobroma cacao (cocoa) extract), caprylic/capric triglyceride, rosmarinus officinalis leaf extract (rosmarinus officinalis (rosemary) leaf extract), helianthus annuus seed oil (helianthus annuus (sunflower) seed oil), sodium hyaluronate, hydrolyzed soy protein, disodium EDTA.

A chi lo consiglio?

Trattiamo con un fondotinta dal forte potere antiossidante e anti-radicali liberi. Definirlo “liftante” mi sembra un po’ eccessivo, tuttavia va riconosciuto come contenga dei principi attivi utili alla causa anti-invecchiamento.
Buona la coprenza (anche se stratificarlo oltre 2 livelli diventa difficoltoso) ed ottimo l’effetto naturale sulla pelle. La texture è corposa, ma riesce a far traspirare bene la pelle. Si adatta bene su qualsiasi tipo di pelle, ma nel caso noi possedessimo una pelle molto secca il mio consiglio è di usare prima una crema idratante come base per il fondo!

Bionike – Defence Color Anti-Age – Prezzo: 16,99 euro


Fondotinta liquido lunga tenuta

5. L’Oréal Paris – Infaillible 24H

  • fondotinta loreal infaillible-24Coprenza: 8/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 10/10
  • Resistenza alla lucidità: 7,5/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 7/10
  • Qualità degli ingredienti: 6/10

Concludiamo con un fondotinta liquido un po’ più “commerciale”, pur rimanendo su livello di qualità elevata.

Si tratta di un fondotinta dotato di ottima coprenza e durata, che sfrutta pigmenti sintetici a tenuta letteralmente estrema.
Ora, l’Oreal promette 24ore di tenuta senza ritocchi, per me la tenuta non andrà oltre la metà ossia 12 ore, ma questo rimane pur sempre un risultato eccellente.

La formula è completamente sintetica, studiata per combattere progressivamente la formazione di sebo durante la giornata. Il risultato riesce molto bene, e anche se personalmente ho notato un leggero effetto lucido sul finire della giornata, l’uniformità è rimasta equilibrata e naturale.

La formula è waterproof, ma non comprende protezione solare. In più, è presente una (minima) quantità di acido ialuronico per garantire una idratazione della pelle.

A fronte di un prodotto che sulla pelle si comporta molto bene, va anche detto che la qualità degli ingredienti è quantomeno discutibile.

Per esempio, troviamo il Benzyl Salicylate, una sostanza usata come fragranza riconosciuta come allergenica (SCCPNFP Opinion on Fragrance Allergy) e sospetto perturbatore endocrino (Charles AK, Darbre PD).

Altro ingrediente che non gode di grande fama è l’etilesilmetossicinnamato (Ethylhexyl Methoxycinnamate). È un filtro solare UV. Tuttavia alcuni studi hanno messo in evidenza come possa essere in grado di alterare la funzione endocrina. Per esempio, sembra che riduca gli ormoni tiroidei nel siero del sangue.

Al di là di questi principi attivi, la formula è costituita da siliconi e coloranti sintetici. Questo non significa certo che facciano in alcun modo male alla pelle, ma senza dubbio non è un fondotinta che consiglierei a chi cerca prodotti vegetali!

INCI

Aqua / Water, Dimethicone, Isododecane, Alcohol Denat., Ethylhexyl Methoxycinnamate, Trimethylsiloxysilicate, Butylene Glycol, Titanium Dioxide, Peg-10 Dimethicone, Perlite, Synthetic Fluorphlogopite, Nylon-12, Isopropyl Lauroyl Sarcosinate, Diisopropyl Sebacate, Disteardimonium Hectorite, Hdi/Trimethylol Hexyllactone Crosspolymer, Bis-Peg/Ppg-14/14 Dimethicone, Magnesium Sulfate, Aluminum Hydroxide, Phenoxyethanol, Disodium Stearoyl Glutamate, Hydrogen Dimethicone, Dipentaerythrityl Tetrahydroxystearate/Tetraisostearate, Parfum / Fragrance, Silica Silylate, Acrylonitrile/Methyl Methacrylate/Vinylidene Chloride Copolymer, Tocopherol, Hexyl Cinnamal, Silica, Isobutane, Benzyl Salicylate, Linalool, Alpha-Isomethyl Ionone, Benzyl Alcohol, Bht, Citronellol, [+/- May Contain Ci 77891 / Titanium Dioxide, Ci 77491, Ci 77492, Ci 77499 / Iron Oxides, Ci 77510 / Ferric Ammonium Ferrocyanide]

A chi lo consiglio?

Infaillible è un fondotinta liquido molto conosciuto, che merita la popolarità di cui gode. Ad un prezzo accessibile garantisce una compatezza e qualità dei risultati indiscutibili.
Ampissima anche la palette dei colori, che lo rende adattabile veramente a qualsiasi tipo di pelle o sottotono. Ottime la coprenza (modulabile) e la capacità di durare sulla pelle senza imperfezioni (fino a 10-12 ore, non 24 però!).
Capitolo a parte gli ingredienti, che non vanno troppo per il sottile per raggiungere i risultati dichiarati da L’Oreal. Ottimo, in ogni caso, per risultati mantenuti e prezzo a cui è proposto.

L’Oréal Paris – Infaillible 24H – Prezzo: 24,90 euro


Fondotinta Biologico liquido

6. PuroBio – Sublime Vegan Foundation

  • fondotinta biologico purobioCoprenza: 7/10
  • Durata (senza “ritocchi”): 6,5/10
  • Resistenza alla lucidità: 7,5/10
  • Texture e delicatezza sulla pelle: 8/10
  • Qualità degli ingredienti: 10/10

Per quanto mi riguarda, la scelta di un fondotinta liquido biologico è una ricerca continua e che probabilmente non terminerà mai.
Ne ho cercati e provati un numero incalcolabile, ma fra basse coprenze, bassa aderenza sulla pelle, secchezza o altri problemini, non ho mai raggiunto una soddisfazione completa, come potrebbe dare un fondotinta “sintetico”.

Insomma, quando cerchiamo un fondotinta bio dobbiamo scendere un po’ a compromessi. Il fondotinta PuroBio è a mio avviso una delle scelte migliori del momento.

L’INCI è davvero ottimo. Sottolineo il “davvero” perché ho avuto a che fare anche con fondotinta vegani che in realtà di buono avevano ben poco.

In questo caso la formula è arricchita per nutrire e idratare la pelle durante l’applicazione. Troviamo infatti glicerina (idratante), olio di Argan (elasticizzante, emolliente e nutriente), e burro di Karitè. In particolare quest’ultimo aiuta a trattenere l’umidità e ridurre la perdita di acqua formando una barriera idratante sulla superficie della pelle.

Il fondotinta ha una coprenza buona, riesce a equilibrare sia eventuali macchie che leggera acne. Tuttavia si fa un po’ fatica a stratificare. La texture è ben traspirante e permette a questo fondotinta di adattarsi anche alle pelli più grasse.

Va mossa una critica nel caso di pelli molto secche. In questo caso ho notato che questo fondotinta Bio fa un po’ fatica ad aderire bene alla pelle, con una tendenza alla screpolatura dopo qualche ora.

Poiché tende ad asciugarsi molto velocemente il mio consiglio è di applicarlo con le dita, picchiettando con calma sulle zone in cui ne abbiamo messo in quantità maggiore.

Nel complesso è un fondotinta che io consiglio a chi cerca qualcosa di bio e nutriente da usare tutti giorni. L’ideale è usarne un velo sottile per uniformare l’incarnato, con la consapevolezza che gli ingredienti sono tutti decisamente “nobili” per la nostra pelle.

INCI

Salvia sclarea flower/leaf/stem water*, glycerin*, silica, octyldodecyl stearoyl stearate, octyldodecanol, sucrose palmitate, cetearyl alcohol, glyceryl stearate, mica, potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, glyceryl caprylate, oleic/linoleic/linolenic polyglycerides, Zea mays starch*, tocopherol, Vitis vinifera leaf extract, aqua, Butyrospermum parkii butter*, Argania spinosa kernel oil*, parfum, microcrystalline cellulose, cellulose gum, cellulose, xanthan gum. Può contenere [+/-]: CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77820.

A chi lo consiglio?

Il fondotinta liquido bio che ora come ora preferisco. Buona coprenza, buona resistenza alla lucidità ed eccellente qualità degli ingredienti. Pecca in alcuni aspetti, come per esempio la difficoltà a stratificarlo e l’essere troppo asciutto per le pelli secche.
Tuttavia, se usato come leggero velo per uniformare tutto l’incarnato, è una scelta perfetta come fondotinta da tutti i giorni.

PuroBio – Sublime Foundation (01, chiaro) – Prezzo: 12,90 euro
PuroBio – Sublime Foundation (02, medio)
 – Prezzo: 12,90 euro
PuroBio – Sublime Foundation (03, scuro)
 – Prezzo: 12,90 euro


Ecco dunque i migliori fondotinta attualmente presenti in commercio.

La scelta di un fondotinta liquido o di un fondotinta compatto è molto personale, a seconda dei propri gusti.
Vedendo i migliori di entrambi, riusciremo a scegliere meglio il più adatto per ogni esigenza! (Spero!)

Ricordo che i test (per passione e per lavoro) non finiscono mai, dunque aggiornerò la classifica periodicamente.

Come sempre in caso di dubbi o domande io sono sempre disponibile ad aiutare nei commenti qui sotto.
A presto!

Commenti
Notificami
guest
6 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Celeste
Celeste
4 mesi fa

Mi trovo benissimo con il fondotinta compatto Kanebo con protezione solare (sensai silky bronze) tanto da considerarlo un “mai più senza”. Per questo desideravo avere da te un riscontro soprattutto riguardo la qualità della composizione. Grazie!

Celeste
Celeste
4 mesi fa
Reply to  Federica

Grazie mille! Veramente esaustiva, sono un medico molto attento a questo genere di aspetti…cosa mi consigli di provare in alternativa? Ho 42 anni, una pelle mista tendente al secco nella zona perioculare. Grazie per la tua disponibilità!

Celeste
Celeste
2 mesi fa
Reply to  Federica

Ciao, purtroppo non ho trovato il fondotinta che mi hai consigliato nelle farmacie e profumerie che abitualmente frequento così ho deciso di provarne altri che ho trovato nella tua classifica. Mi sto trovando benissimo con il defence cover di Bionike (sia in termini di durata sia di texture sia di tollerabilità) ma ho trovato assolutamente inutilizzabile (almeno sulla mia pelle…) il sublime foundation di puro BIO che a mio parere da una copertura per niente naturale e secca la pelle esageratamente.
Ci tenevo a darti questi feedback, grazie sempre per la tua disponibilità